Home Cultura Sulmona: concerto del Trio Galan al Teatro Caniglia

Sulmona: concerto del Trio Galan al Teatro Caniglia

Scritto da redazione

Sulmona,23 gennaio– Concerto al teatro Maria Caniglia di Sulmona, del Trio Galan, quale appuntamento della settantesima stagione concertistica della Camerata Musicale Sulmonese. La formazione musicale è costituita da Babis Karasavvidis al violino, marina kolovou al violoncello, Petros Bouras al pianoforte.

Il Galan Trio nasce nel 2012 dall’unione di tre solisti greci e, da subito, viene ospitato da importanti festival della Grecia quali il Festival of Eastern Manie Cultural September, ricevendo consensi positivi. Il debutto ha avuto luogo presso la prestigiosa BeM Theocharakis Foundation for the Fine Arts e Music Atene, GR, seguito dal concerto al Conservatorio di Kalamata e all’Università Tecnica Nazionale di Atene. Per la National Radio 3 ha registrato il trio di C. Schumann e il superbo Tango Tout Court di D. Brossè, un progetto che è avvenuto in concomitanza con la storica riapertura della Hellenic Broadcasting Corporation ERT.

Nel 2016 è stato protagonista di una tournèe per una serie di concerti intitolati Greek Inspirations in China. Lo stesso anno ha registrato il primo album dal titolo Switch, un mix di culture, con opere composte e dedicate al Galan trio. La Editions Schott ha pubblicato Secret dancing di Harald Weiss dedicato al Trio e, la prima assoluta, è avvenuta al Megaron, la Sala dei concerti di Atene. Larry Alan Smith Di Pietro è nato il quattro ottobre 1955 a Canton, Ohio, USA. Ha la doppia cittadinanza degli Stati Uniti e dell’Italia; la sua musica viene eseguita regolarmente in tutto il mondo. Allievo di Vincent Persichetti alla Juilliard School è stato docente di composizione alla The Hartt School, University of Hartford, Connecticut dove, nel 2017, è stata eseguita una sua grande composizione dedicata a Ovidio. L’attenzione ora si sposta a domenica cinque febbraio 2022 alle ore diciassette e trenta, sempre al teatro Maria Caniglia, con il concerto di Alessandro Quarta al violino, Giuseppe Mamagnino al pianoforte, Franco Chirivi alla chitarra, Michele Colaci al contrabbasso, Cristian Martina alla batteria,  i quali seguiranno celebri, immortali musiche da film. 

Andrea Pantaleo 

Leggi anche

Lascia un commento