Home Cultura Inaugurata la 1^ mostra del pittore Sulmonese Gaetano Pallozzi

Inaugurata la 1^ mostra del pittore Sulmonese Gaetano Pallozzi

Scritto da redazione

Sulmona, 22 ottobre- Inaugurata questo pomeriggio a Sulmona, presso la Pinacoteca comunale d’arte moderna e contemporanea di Sulmona (Polo Culturale Civico Diocesano di Santa Chiara, Piazza Garibaldi), la prima mostra dedicata all’artista pittore Gaetano Pallozzi  fondatore del  Premio Sulmona rassegna internazionale d’arte contemporanea giunto alla sua cinquantesima edizione, mezzo secolo di vita d’una manifestazione vanto della città Ovidiana nel mondo internazionale dell’arte. 

Presenti alla verimonia  Gianfranco Di Piero Sindaco di Sulmona, Marianna Scoccia consigliere regionale della regione Abruzzo, Mariolina Pallozzi figlia di Gaetano Pallozzi, Luciano Fagagnini in rappresentanza della Fondazione Carispaq, Antonio Filippi Presidente dell’Associazione Culturale Sulmona Città D’arte, ente fondato il diciassette dicembre 2021, i pittori Nunzio Di Placido e Anna la Vella, Luisa Taglieri, Giordano Cruciani curatore, realizzatore della mostra, autore del libro dal titolo Gaetano Pallozzi le vite degli altri opera la quale è stata donata gratuitamente ai visitatori, realizzata con la documentazione dell’archivio privato della famiglia Pallozzi, la quale lo ha messo subito a disposizione. Non è mancato il tradizionale taglio del nastro tricolore effettuato da Mariolina Pallozzi nell’emozione generale. La mostra intende omaggiare un’artista Sulmonese il quale è vanto della città; con visione lungimirante ha fondato il Premio Sulmona, appuntamento ormai di mondanità internazionale della città.

 I cittadini non sono mancati, con la società civile la quale ha voluto manifestare, con la sua presenza, il vivo ed immortale ricordo di Gaetao Pallozzi, ricordandone la genialità e l’arte creativa. Circa settanta sono le opere esposte le quali rappresentano un interessante, coinvolgente viaggio di oltre mezzo secolo di vita dell’artista, il quale ha amato Sulmona, l’arte, la pittura, dedicando la sua vita alla genialità pittorica, lasciando ai posteri un ingente patrimonio di opere realizzate. Non è mancato come di consueto il dibattito ed il confronto fra i cittadini, con l’arte la quale è stata protagonista indiscussa. Nella mostra inaugurata questo pomeriggio inoltre sono inseriti materiali d’archivio inediti quali schizzi, fotografie, corrispondenze, pubblicazioni, oggetti, documenti personali, i quali ricostruiscono una storia intima ma generazionale, che si lega al proprio tempo e parla ora al nostro. Gaertano Pallozzi, la pittura, la città di Sulmona, rappresentano una storica, imperitura trilogia di notevole spessore storico culturale. Ogni opera di Gaetano Pallozzi rappresenta il mosaico della sua vita di artista, le sue emozioni, la sua creatività, le sue speranze, lo stato d’animo esistente nel momento della creazione nella sua persona. La mostra terminerà il dodici novembre 2022 e osserverà gli orari d’apertura del museo. 

Gaetano Pallozzi è un pezzo di storia radicata nella nostra città, la quale è stata osservata, studiata, vissuta, incoraggiata. La sua arte nella pittura è imperitura beltà nel passato, presente, futuro che verrà.  

Andrea Pantaleo  

Leggi anche

Lascia un commento