Attualità

Violenta grandinata  a Pescara con feriti e allagamenti

 

Sulmona, 10 luglio– Violenta grandinata a Percara con chicchi grandi come arance. In tilt i centralini dei Vigili del Fuoco, intasati per le numerose richieste di soccorso. E da qualche ora in gran parte della città non c’è luce. Ingenti danni, con auto, parabrezza tetti e vetri spaccati dalla grandine. Si conterebbero anche decine di feriti, giunti al pronto soccorso dell’ospedale cittadino dove sono stati sottoposti alle prime cure. Subito dopo la grandinata, un forte nubifragio si è abbattuto sulla città. Nelle strade del centro l’acqua scorre a fiumi  (segue)

 

 

 Maltempo: a Pescara  almeno 20 feriti (2)

Sulmona,10 luglio— Sono 20, al momento, a quanto riferiscono fonti della Questura, le persone in ospedale dopo il violento nubifragio che in queste ore si sta abbattendo sul territorio di PESCARA, in particolare nella zona Colli. Al lavoro, per aiutare i cittadini, ci sono le pattuglie del Reparto Volanti, i carabinieri e i vigili del fuoco insieme ai volontari della Protezione Civile.  (segue)

Maltempo: auto ‘insabbiate’ nel parcheggio dell’Ospedale di Pescara (3)

Sulmona,10 luglio– Automobili ‘inabissate’, letteralmente sepolte dall’acqua, nell’ospedale cittadino di PESCARA dopo la violenta gradinata che ha colpito la cittadina abruzzese, grandinata alla quale è seguito un terribile nubifragio. Le auto nel parcheggio sotterraneo della palazzina di 5 piani che ospita le macchine dei dipendenti – come visibile dal video sul sito dell’Adnkronos- sono sommerse, travolte dall’acqua piovana, dal fango e dalle foglie, rese riconoscibili per lo più solo dalle targhe. (segue)

Maltempo: a Pescara case e negozi allagati (4)

Sulmona, 10 luglio-  – Ha smesso di piovere in questi minuti a PESCARA, dove i carabinieri sono ancora al lavoro nella zona Stadio insieme ai vigili del fuoco per negozi e case allagati tra via Scarfoglio, via Ricciutelli e via Davalos, dove la grandine ha costretto alla chiusura per danni un supermercato. ( segue)

  Maltempo: Marsilio, da domani sarà operativa la piattaforma a disposizione dei sindaci (5)

Sulmona, 10 luglio-  “Da domattina sarà operativa una piattaforma dove i sindaci potranno segnalare i danni subiti nei propri territori”, lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio  da Bruxelles dove segue “con attenzione e apprensione” l’ondata di maltempo che ha colpito diverse zone della costa abruzzese, rimanendo in costante contatto con la struttura di Protezione Civile regionale aggiungendo inoltre di aver attivato le procedure necessarie per il riconoscimento delle condizioni dello  stato di emergenza nazionale qualora ne ricorrano le condizioni . “A Pescara – ha spiegato-  si sono registrati numerosi allagamenti, mentre la grandine ha causato danni a diverse automobili; a Francavilla la grandine ha danneggiato alcuni tetti di abitazioni private, tanto da indurre il sindaco ad evacuare due famiglie dalle proprie abitazioni e sistemarle in un bed & breakfast. Sempre a Francavilla sono in corso controlli in una Rsa che ha subito danni al tetto. La Protezione civile regionale ha messo a disposizione dei sindaci la colonna mobile con i mezzi per l’emergenza idraulica. Sono stati aperti i Coc nelle città di Pescara, Francavilla, Montesilvano, Torrevecchia Teatina e Picciano dove i cittadini si possono rivolgere per segnalare situazioni di criticità”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.