Venerdi, 19 aprile 2019

Vertenza San Raffaele/2: Cisl-Cgil, no ai licenziamenti


2019/01/26 09:420 comments

 Sulmona, 26 gennaio– La delegazione di Ggil Fp-Cisl Fp si è incontrata   con i rappresentanti della San Raffaele S.p.A.  presso i locali della Casa di Cura di Sulmona,  per “l’esame congiunto” così come previsto dall’ex art. 4 della L.223/1991, a seguito dell’avvio della procedura di riduzione di personale nell’unità produttiva sulmonese.

 “La delegazione si è dichiarata  contraria ai programmati licenziamenti ed hanno chiesto – si legge in una nota a firma di Cisl e Cgil – ed ottenuto dalla Società un rinvio della discussione al 18 febbraio p.v.,  tempo necessario per ottenere un incontro in Regione o comunque con tutti gli Organi Istituzionali al fine di trovare idonee soluzioni volte a scongiurare la riduzione del personale ed i servizi essenziali sul territorio  e sospendere la procedura di mobilità previste per questa struttura che vede un esubero di  14 unità.

Le scriventi continueranno con spirito di responsabilità e nell’ottica della massima trasparenza ed il massimo coinvolgimento dei lavoratori, a portare avanti ogni forma di lotta e di confronto con le Istituzioni, con il solo ed unico fine di tutelare gli attuali livelli occupazionali,  i diritti dei lavoratori ed il diritto alla salute garantito dalla costituzione, e a difesa di lavoratori qualificati e professionali affinché non venga posto un grave pregiudizio in capo alle rispettive famiglie in un contesto territoriale che soffre da troppo tempo di crisi economica ed occupazionale”.(h. 14,00)

Leave a Reply


Trackbacks