Mercoledi, 19 dicembre 2018

“Una giornata di sport insieme”, oltre 350 gli studenti partecipanti


2018/11/29 14:000 comments

 Sulmona,29 novembre– Veramente una bella “Giornata di sport insieme” è stata quella che gli studenti del comprensorio Peligno, Subequano e Alto Sangro hanno vissuto all’interno del Liceo Scientifico “E. Fermi” . Oltre 350, in rappresentanza delle scuole medie di I grado, si sono divisi in gare riservate alla prima, seconda e terza media. La giornata ha avuto veramente la caratteristica promozionale che si richiede in queste circostanze e che dà allo sport il giusto valore educativo, associativo e considerando anche l’aspetto agonistico, essa è servita a valorizzare le qualità nascoste dei giovani talenti. L’occasione, appunto,  ha messo in condizione  la prof.ssa Annelies Knoll, docente del Liceo scientifico e movimentatrice della giornata, insieme ai dirigenti dell’ASD Amatori Atletica Serafini, di organizzare per la sua scuola la Fase d’istituto di corsa campestre, rispettando il regolamento e i principi assicurativi che eventi di questo genere richiedono.

Nella classifica finale delle scuole medie spicca il successo di Serena Di Renzo (Raiano) davanti a Chiara Ranalli (Serafini) e Asia Verlingeri (Pescocostanzo) per la 1 media femminile. In quella maschile Giacomo Curciarello della  Serafini vince davanti a Piergiorgio Moca (Raiano) e Andrea Di Giallonardo (Ovidio). Per le seconde medie Lara Incani della Serafini si aggiudica la gara femminile, mentre Alessandro Di Pietro dell’Ovidio quella maschile. Francesca Fonte  (Raiano) e Simone Bozzolini dell’ Ovidio primeggiano nelle gare riservate alle terze.

Per la Fase d’istituto del Liceo Fermi vittorie scontate di Daniele Silvestri e Maria Cristina Di Pelino. Posto d’onore per Remo Palazzone e Alessandra Del Rosso. Medaglia di bronzo per Lorenzo Di Giannantonio e per Irene D’Orazio.

La manifestazione, va sottolineato, ha riscosso grande successo per la scelta di un percorso pianeggiante, già collaudato,  all’interno del Liceo Fermi, adatto a giovani studenti, molti dei quali si avvicinavano per la prima volta ad una gara di corsa campestre. Per tutti è stato riservato un ricco buffet. Invece  gadget  e magliette sono state offerte dal Coni. h. 14,00)

Leave a Reply


Trackbacks