Attualità

Un carabiniere  si toglie la vita in ufficio a Pescara

Pescara, 11 gennaio– Tragedia stamani poco dopo del 9   nella sede del comando del Noe (Unità Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare), in via Venezia, a Pescara  dove un carabiniere di 45 anni si è tolto la vita sparandosi alla testa con una pistola. Stando ad una prima ricostruzione, il militare si è chiuso in bagno e si è ucciso. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma non c’è stato nulla da fare. Ora la polizia sta effettuando i rilievi e gli accertamenti del caso mentre non si conoscono le ragioni del gesto.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.