Attualità

Torna domani la Notte Europea dei Ricercatori 2021  

  

 

 L’Aquila, 23 settembre– Torna domani a L’Aquila , 24 settembre ,Sharper, la Notte Europea dei ricercatori, un appuntamento tradizionale ed atteso con la scienza. Dopo l’edizione dello scorso anno che a causa dell’emergenza sanitaria si è svolta soltanto con eventi on line. Quest’anno l’appuntamento con la divulgazione scientifica avrà un format ibrido con tante attività in presenza affiancate da una serie di conferenze on line a cui si potrà accedere sul sito www.sharper-night.it/sharper-laquila/.

 Sharper è una occasione per scoprire, sperimentare, discutere ed affrontare questioni controverse e sfide sociali che accomunano ricercatori e cittadini. L’obiettivo della manifestazione è proprio quello di avvicinare al mondo della ricerca e della scienza il maggior numero possibile di persone per valorizzare temi come la ricerca, la conoscenza e la formazione con iniziative rivolte principalmente ai giovani.

Sono previsti circa cinquanta eventi che spaziano tra spettacoli, conferenze, incontri con i ricercatori, dimostrazioni, osservazioni, laboratori e giochi che coinvolgeranno la comunità scientifica insieme alle famiglie, bambini, ragazzi e adulti, confermando quel rapporto consolidato che si è creato nelle passate edizioni.

Negli anni si è assistito ad una crescita del numero di istituzioni e città coinvolte in tutta Europa. L’iniziativa, che originariamente rappresentava soprattutto una vetrina della ricerca e dei suoi protagonisti, è diventata sempre più un evento culturale ricco di forme di interazione e, con il coinvolgimento di tanti attori, continua ad appassionare tantissime persone tra bambini, ragazzi e adulti in un evento in cui ricerca, scienza, tecnologia e intrattenimento costituiscono l’occasione per dialogare, emozionarsi e divertirsi con i ricercatori e scoprire la passione che li anima.

Un impegno che ricercatori e cittadini sono chiamati a condividere se vogliono contribuire nella crescita sociale. Nel 2021 le città coinvolte sono 16, Ancona, Cagliari, Camerino, Catania, Genova,L’Aquila, Macerata, Nuoro, Pavia, Palermo, Perugia, Sassari, Terni, Torino, Trento, Trieste. In ogni città una fitta rete di partner dà vita ad un programma con decine di attività di cui molte realizzate on line, viste le disposizioni nazionali per fronteggiare l’emergenza Covid. Lo spirito di SHARPER è quello di trasformare la città in un laboratorio animato da cittadini e ricercatori che insieme esplorano il mondo. La rete che si costituisce in ogni città è coordinata da una delle istituzioni partner del consorzio Sharper. Il tessuto di istituzioni, associazioni, imprese che danno vita alla squadra coinvolta nell’organizzazione della Notte è sempre in crescita ampliando il carattere multidisciplinare dell’evento.

A L’Aquila l’evento è organizzato dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso e dell’INFN, in collaborazione con Gran Sasso Science Institute (GSSI) e Comune dell’Aquila e la partecipazione di altre realtà importanti presenti sul territorio quali Regione Abruzzo, MAXXI L’Aquila, Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia (INGV), Dompè, Leonardo Spa, Osservatorio Astronomico d’Abruzzo (INAF), Associazione per l’insegnamento della Fisica (AIF) e Associazione Scienza Gran Sasso, ed ancora la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza, i Vigili del Fuoco. 

La maggior parte delle manifestazioni in programma saranno ad accesso libero e gratuito mentre in alcuni casi è necessaria una prenotazione, sempre gratuita, e il Green pass. Tutte le attività si svolgeranno nel pieno rispetto delle misure di sicurezza sanitaria e nei pomeriggi del 23 e del 24 in Piazza Duomo sarà presente una postazione per effettuare tamponi, in modo da consentire l’accesso agli spettacoli con prenotazione a chi ancora non possiede il green pass.

In apertura di questa edizione di Sharper, sono in programmagiovedì 23 settembre due pre-eventi in presenza. Alle 18,00 presso il MAXXI L’Aquila, la conferenza di Mark O’Connell, giornalista e critico irlandese, dal titolo Appunti da un’apocalisse. Viaggio alla fine del mondo e ritorno, in cui si rifletterà sul significato della nostra esistenza. Alle 21,30 l’Auditorium del Parco ospiterà la conferenza spettacolo del Gran Sasso Science Institute – L’Universo scende in campo – L’evento sarà disponibile anche in streaming e sui canali LAQTV 73 e 74 del digitale terrestre.

Venerdì 24, alle ore 16,00 in Piazza Duomo, apriranno gli stand che resteranno aperti fino alle 23,30 con dimostrazioni, laboratori, dibattiti. Nuove tecnologie e competenze, a supporto e tutela dei cittadini, sono alla base delle attività proposte da Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco che, come in ogni edizione, rinnovano la loro partecipazione ed il loro impegno.

Sempre in Piazza Duomo, a partire dalle ore 16,00 saranno presenti il Soccorso Alpini della Guardia di Finanza, Dante Labs,Leonardo’s Workshop, Rumbling Earth (gioco video), Viaggio all’origine dell’Universo (dimostrazione Laboratorio), Astroland (dimostrazione gioco laboratorio), ASL L’Aquila (conferenza – dimostrazione), Dal virtuale al reale: come si progettano oggi i farmaci di domani, Ovunque per chiunque: evoluzione tecnologica del soccorso sanitario (dimostrazione), La polizia scientifica sulla scena del crimine (dimostrazione), Una vita da social (dimostrazione), Quando “superare il limite” è progresso: le tecnologie di ieri e di oggi al servizio della polizia stradale(dimostrazione), L’Arma dei Carabinieri e le innovazioni tecnologiche nelle investigazioni scientifiche (dimostrazione laboratorio), Nuove tecnologie applicate al soccorso (dimostrazione).

Villa Comunale – 24 settembre dalle 16 alle 21 Bike Science.

Il GSSI – Viale Francesco Crispi – ospiterà, sempre il 24 settembre, dalle ore 18.00 440 HZ – La natura dell’armonia; dalle 21,30 alle 22,30, La botanica non è una cosa seria. Per entrambi gli eventi è richiesta la prenotazione e il green pass.

Palazzo dell’Emiciclo – Via Michele Jacobucci ore16,30 – La fisica dei giocolieri; ore 17,45 – Il gioco dell’equilibrio; ore 19,00 – Esplorando i Laboratori Nazionali del Gran Sasso; ore 20,30 Occhi al cielo; ore 22,00 Giochi di luce. Per gli eventi in programma al Palazzo dell’Emiciclo sono necessari prenotazione e green pass

MAXXI L’Aquila    Piazza Santa Maria Paganica 24.09.2021 ore18.00 – La lezione della farfalla

Auditorium del Parco – 24.09.2021 ore 18.30. Siamo moltitudini, batteri, simbiosi e la vita che non vediamo; ore 21.30 – Dante e il big bang. Non solo un grande poeta, Dante Alighieri fu un attento osservatore della natura e nei suoi versi sono svelate conoscenze scientifiche sorprendenti.

E per finire, il giorno 28 settembre 2021, presso lo Stadio Gran Sasso d’Italia Italo Acconcia – è in programma Soccer Night – Sfida tra cervelli – non solo scienza e ricerca, ma anche sport. A scendere in campo saranno le squadre formate dai ricercatori del Gran Sasso Science Institute e dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN per una sfida all’ultimo gol. 

Maria Teresa Liberatore 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.