Cultura

Superaequum tradizioni e realtà, la conferenza di Evandro Ricci

Sulmona, 16 genaio– Conferenza di indubbio interesse quella tenuta da  Evandro Ricci avente come tema Superaequum tradizioni e realtà; nel corso dell’incontro è stato presentato il libro dal titolo Superaequum tradizioni e realtà rivoluzionato latino e grammatica di Cicerone e di Plinio da latinisti e grammatici superequani del 2019, edito dalla casa editrice Qualevita.

 L’evento rientra negli appuntamenti dell’Università Sulmonese della Libera Età di Sulmona. Il volume rappresenta un itinerario storico di valore, un viaggio interessante nel territorio della Valle Subequana, attraversando i paesi di Goriano Sicoli, Goriano Valli, Castelvecchio Subequo, Gagliano Aterno, Secinaro, Beffi,nei quali sono state rinvenute preziose testimonianze storiche quali le epigrafi. Gli insediamenti del popolo peligno nella valle Subequana risalgono alla notte dei tempi e rappresentano secoli di storia, tradizione, usi, costumi locali dell’Abruzzo Ulteriore.

Superaequum significa al di spora della collina, l’essere collocati sulla collina; la Valle Subequana con i suoi vetusti comuni ha un patrimonio di storia, arte, cultura, di encomiabile valore culturale. Le epigrafi rinvenute sono la preziosa testimonianza della presenza della popolazione da diversi secoli. L’epigrafe in archeologia rappresenta ogni iscrizione dipinta, scritta, incisa, impressa su materiali quali marmo, pietra, terracotta ed altro ancora, fortunatamente giunta sino a noi. Evandro Ricci nella sua conferenza ripropone ancora una volta un’attenta, dibattuta diatriba, avente come tema la collocazione della città di Superequum che, a suo dire, non è da nella pianura di Macrano, in territorio di Castelvecchio Subequo, bensì nei pressi di Secinaro. Al termine della conferenza sono state avviate una serie di riflessioni da parte degli intervenuti.

Andrea Pantaleo  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.