Cultura

Sulmona: presentata l’associazione Pon Alumni

Sulmona, 19 settembre– Conferenza stampa questa mattina a Sulmona, nell’aula magna del Liceo Classico Ovidio, per presentare la fondazione dell’associazione denominata Pon Alumni che altri non è che associazione Publio Ovidio Nasone. Presenti Caterina Fantauzzi dirigente del polo umanistico Ovidio, Fabio Valerio Maiorano, Carlo Ciufelli, Teresa Mocchetti. L’associazione è aperta a tutti gli ex studenti del Liceo Classico Ovidio, i quali hanno frequentato l’istituto, al fine di raggiungere obiettivi comuni ritenuti fondamentali. Attualmente l’associazione conta già centoventisei iscritti e, per il futuro, l’auspicio e l’obiettivo è raggiungere almeno le tremila adesioni per avere forza, coesione, anche per eventuali programmi politici futuri da potersi realizzare in città, magari eleggendo propri rappresentanti nelle assise comunali cittadine. Innumerevoli sono le professionalità presenti già all’interno dell’associazione le quali potrebbero dare un apporto valido in tutti i settori. Fra le mete che s’intendono raggiungere vi è il desiderio che, la sede storica del liceo classico Ovidio, torni nella sua sede sita in Piazza Venti Settembre; questo non è soltanto il desiderio degli appartenenti all’associazione, ma anche dell’intera collettività e società civile sulmonese.  Sulmona versa in grave difficoltà, da ultimo anche la recente analisi dello storico mercato di Sulmona, il quale versa in forte recessione economica.

Per il momento l’iscrizione all’associazione è aperta solamente agli ex studenti del liceo, ma in futuro non si è esclusa la possibilità che si possano iscrivere anche i soci simpatizzanti. Molte le iniziative ed i progetti messi in campo per migliorare la città e la realtà dei cittadini. Si è affrontato anche il problema della biblioteca del liceo Ovidio la quale andrebbe potenziata e migliorata. Fra le relazioni che l’associazione intende portare avanti vi è anche quella di far incontrare ex studenti con le nuova generazioni di studenti liceali per confrontarsi, avere scambi di opinioni ed idee. Nel corso della conferenza stampa  si è affrontata anche la questione della lingua italiana, del latino che, in questi ultimi tempi, è stato messo un tantino da parte, magari all’angolo, per lascare il posto alle lingue straniere. Il traguardo che gli appartenenti all’associazione intendono raggiungere è quello di far tornare la lingua latina, millenaria identità italiana, ad esser studiata insieme alle lingue straniere per avere un bagaglio culturale più consistente, guardando al futuro con ottimismo e sempre maggior cultura. Sabato ventuno settembre, sempre nell’aula magna del Liceo Classico Ovidio, alle ore sedici e trenta, avrà luogo l’assemblea ordinaria di tutti gli iscritti, nella quale si procederà ad eleggere gli organi direttivi dell’associazione. L’associazione Pon Alumni ha chiari, precisi programmi per il futuro, per raggiungere obiettivi comuni ritenuti d’importanza fondamentale.

 

Andrea Pantaleo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.