Politica

Sulmona: questa volta il Comune è stato davvero efficiente. Bravi!!

Sulmona, 9 giugno– Questa volta la macchina organizzativa del Comune ha funzionato ed il servizio reso è stato immediato e ben fatto. I cittadini  che si erano rivolti al nostro giornale per denunciare il caso desiderano rivolgere un apprezzamento pubblico al Comune (magari all’Assessore competente, ai tecnici comunali che hanno seguito le diverse operazioni, al personale utilizzato nell’occasione). E noi giriamo volentieri il messaggio così come avevamo girato le critiche quando si erano rese necessarie. Parliamo dello spazio  verde  vicino alla fontanella in piazza Capograssi  dove i rami delle piante toccavano l’asfalto impedendo persino il passaggio dei pedoni sul marciapiedi. Insomma una bella pulizia come dimostra la foto che restituisce uno spazio verde e ordinato all’intera comunità.

Nell’occasione altri cittadini ci hanno evidenziato un ulteriore aspetto che andrebbe affrontato con la massima urgenza. La fontanella che si trova in quella piazza spesso è presa di mira da cani che bevono alla stessa fontanella, stesso  zampillo dove  vanno a dissetarsi  tanti bambini e persone che si trovano a passare in quel posto troppo spesso tra l’indifferenza irritante dei proprietari dei cani. E’ possibile porre rimedio a questi comportamenti di  scarso rispetto civico e magari di inciviltà che spingono alla riflessione  un po’ tutti? Giriamo volentieri la richiesta al Comune sperando di trovare la stessa attenzione come per il taglio dei rami. (h. 18,30)

4 Comments

  1. Andrea Pantaleo

    La spiegazione di questa condotta è chiarissima: pensano di avere un cane e di acquistare prestigio; intelligenti pauca. Dobbiamo difenderci dai padroni non dai cani.

  2. Daniela Zarlenga

    Con questo caldo anche un po’di acqua fresca gli vogliamo negare a sti’poveri cani…bella sensibilità!

    • Andrea Pantaleo

      Negare l’acqua agli animali è immorale, non comprendo come lei abbia potuto pensare simili assurdità. Visto che lei parla di sensibilità, non le sembra opportuno essere all’altezza di tutto, senza trascurare l’igiene e la salute che credo siano beni primari?
      “Unicuique suum” aforisma del diritto romano avente il seguente significato: dare a ciascuno ciò che gli spetta.

  3. redazione

    E chi ha mai detto di negare l’acqua ai cani? Noi abbiamo sostenuto, e lo ribadiremo sempre, che un cane che beve alla stessa fontana dove qualche minuto dopo vanno a bere le persone e i bambini ‘è un fatto di grande inciviltà che in una città normale non puo’ capitare

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.