Lunedi, 18 marzo 2019

Sulmona: presentati gli eventi della Festa della Donna


2019/03/06 18:270 comments

Sulmona,6 marzo– Conferenza stampa questa mattina a Sulmona, a Palazzo San Francesco, per presentare il calendario degli eventi che si terranno in occasione della festa dell’otto marzo, meglio conosciuta come la Festa della Donna. L’evento è stato organizzato dalle Associazioni Pink Pratola e Inner Wheel Club Sulmona. Presenti Anna Rachele D’Andrea Presidente Pink Pratola, Chiara Buccini, Giornalista, Presidente dell’Inner Wheel Club Sulmona, Marianna Palombizio Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Pratola Peligna, Anna Rita Di Loreto, Avvocato, Assessore uscente la quale ha curato l’inizio del lavoro di preparazione dell’evento, Stefania Marcone dell’Ufficio Turistico del Comune di Sulmona, Angela Zitella del Comitato Spontaneo Donne Raiano. Gli eventi si avranno il sette, l’otto, nove, dieci marzo 2019 e vedranno essere coinvolti quattro Comuni i quali saranno Sulmona, Pratola Peligna, Prezza e Raiano.

Si inizierà giovedì sette marzo alle ore 17:30 nella saletta didattica del Palazzo della Santissima Annunziata di Sulmona con il convegno avente il titolo Tra religione e medicina le mammelle votive di castelli, con gli interventi del Dott. Alessandro Bencivenga e il Dottor. Gianluca Di Luigi; venerdì otto marzo alle ore undici in Via Del Santuario a Pratola Peligna vi sarà l’inaugurazione della Pink House ad opera di Pink Pratola; sabato nove marzo alle ore 17:00 nel Foyer del Teatro Comunale Maria Caniglia di Sulmona  vi sarà l’incontro fra la giornalista Chiara Buccini con il Dottor  Gianluca Di Luigi ed il Dottor  Antonio Pacella al fine di argomentare della menopausa a trecentosessanta gradi; infine per domenica dieci marzo alle ore sedici, presso la Sezione del Dopolavoro nella casa Comunale, vi sarà un incontro con la Dottoressa Tiziana Papale, avente come tema la prevenzione nella donna dalla adolescenza alla menopausa, nel quale saranno presenti donne giovani e meno giovani facenti parte di più generazioni di donne aventi gli stessi obiettivi, le medesime realtà. Tali temi non interessano solamente le donne ma anche gli uomini semplicemente perché, vicino ad una donna, vi è un uomo il quale è sempre pronto a dare il Suo prezioso apporto ed aiuto alla donna che ha vicino.

L’evento oggi presentato ha avuto il Patrocinio dei Comuni di Sulmona, Raiano, Pratola Peligna, Prezza. La festa dell’otto marzo dedicata alle donne è di particolare valore ed importanza ed è una festa internazionale la quale festeggia tutte le donne del mondo, ed è stata creata per rimembrare sempre tutte le conquiste sociali, politiche, economiche, che le donne hanno raggiunto dopo secoli di storia. In genere la festa dell’otto di marzo è unita alla giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne. Il fiore protagonista della festa della donna è la mimosa, fiore incantevole e particolare, il quale viene donato a tutte le donne nella giornata dell’otto marzo. Tale fiore rappresenta la capacità delle donne di superare ogni difficoltà. La mimosa risale in Italia come simbolo della festa della donna all’anno 1946, quando le donne saranno chiamate il due giugno di quest’anno a partecipare al Referendum Monarchia Repubblica, con il loro voto chiaramente moderato il quale sarà oggetto di attente valutazioni ed esegesi politico – sociali. Giornata fondamentale quella dell’otto marzo per ricordare sempre le conquiste delle donne avutesi nel corso della storia, divenute pilastro fondamentale della Società Civile.(h.18,30)

Andrea Pantaleo 

Leave a Reply


Trackbacks