Attualità

Sulmona: la Uil chiede potenziamento servizio odontoiatrico all’interno della Casa di Reclusione

 

Sulmona,18 settembre– I dirigenti della Uil Fp e UilPa  della provincia dell’Aquula( Mauro Nardella e Claudio Incorvati) hanno indirizzato una lettera ai Dirigenti della Asl, della Regione Abruzzo  e dell’Amministrazione Penitenziaria per sollecitare il potenziamento del servizio odontoiatrico all’interno della Casa di Reclusione In particolare nella missiva  la Uil ha chiesto  un incremento orario settimanale pari a 6 ore  al fine di meglio contemperare le molteplici esigenze che la professionista si trova faticosamente a fronteggiare riduzione della lista d’attesa;lavori che necessitano di piu accessi in ambulatorio;interventi d’urgenza segnalati dal medico di m.g.;protocolli di sicurezza anti covid-19; risparmio presidi farmaceutici

“In considerazione delle eccessive movimentazioni da e per l’ospedale civile di Sulmona ad opera del presidio Nucleo Traduzioni e piantonamenti dell’istituto penitenziario – concludono Nardella e Incorvati-onde evitare spostamenti di detenuti che potrebbero essere ovviati attraverso la realizzazione in loco degli esami radiografici, si chiede inoltre l’implementazione di apparecchiatura dentalscan e per paronamiche arcate dentarie”.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.