Cultura

Sulmona: bilancio positivo del Lions Club per le iniziative natalizie

Sulmona, 12  gennaio– Nel periodo natalizio la ASP 2 della Provincia dell’Aquila ha  messo a disposizione del Lions Club la Cappella del Corpo di Cristo, che fa parte del complesso monumentale della SS. Annunziata .Il Lions ha pensato bene di utilizzare quegli spazi per ospitare alcune mostre, collettive e personali.

Ora che le festività sono finite e la Cappella ha chiuso i battenti, abbiamo chiesto ai protagonisti un bilancio della manifestazione.

Il presidente del Lions Club Gianfranco Santarelli si dice più che soddisfatto, “non si poteva trovare modo migliore per dare lustro a questo gioiello architettonico, tra l’altro ubicato nel cuore pulsante della città”.

Gli artisti, grati dell’invito ricevuto, sono altrettanto compiaciuti: hanno avuto la possibilità di esporre le loro opere in una “vetrina” sicuramente prestigiosa, numerosissimi sono stati i visitatori e anche da parte della stampa, non solo di quella locale, l’attenzione è stata sempre alta.

E’ auspicabile che iniziative del genere vengano adottate più spesso, soprattutto in concomitanza di particolari ricorrenze, come ad esempio il periodo pasquale. Bisognerebbe cioè approfittare dei periodi in cui maggiore è l’afflusso turistico; e, di contro,  bisognerebbe offrire ai turisti il maggior numero di attrattive, onde far apprezzare al massimo le ricchezze della città.

Il Lions Club darebbe sicuramente il suo contributo, dal momento che la sua missione è quella di “servire”,  di dare aiuti concreti a livello locale, nazionale  e internazionale. Agli inizi di dicembre, ad esempio, ha realizzato una importante raccolta fondi per la 53esima missione umanitaria del prof. Francesco Barone in Africa; sempre in Africa ha contribuito alla costruzione di pozzi d’acqua potabile; a fine gennaio promuoverà la nuova edizione di “Un poster per la pace” e, contemporaneamente, sta raccogliendo fondi per l’acquisto di un cane guida per ciechi.

Quest’anno il Lions Club spegnerà le 60 candeline, un traguardo davvero importante, e l’augurio è quello di continuare nel solco di una tradizione più che onorevole. (h. 17,00)

Francesca De Luca

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.