Attualità

Solidarietà: il concerto di Fabio Concato in difesa del punto nascita di Sulmona

 

Sulmona, 27 aprile– Ieri sera il cantautore Fabio Concato si è esibito nel Teatro M. Caniglia di Sulmona, davanti ad una platea composta da spettatori provenienti da tutta Italia, anche da Bolzano e da Cuneo.

Il concerto è stato il primo di una serie di altri appuntamenti, organizzati dall’Associazione Nomadi Fans Club, per tenere alta l’attenzione sulla questione del  punto nascite presso l’ospedale di Sulmona.

A portare il cantautore milanese insieme ai suoi musici in giro per l’Italia è l’Open Tour 2019 che con il suo repertorio fatto di grandi successi come “Domenica bestiale”, “Fiore di Maggio”, “Guido piano”, “Rosalina”, “Sexy tango” e “Gigi” provoca emozioni, ricordi, tenerezza anche tra i più giovani.

Ma a Sulmona la performance riveste un’ importanza ancora maggiore perché se si è sempre dimostrato attento alle tematiche sociali, in questa occasione ha espresso solidarietà per il reparto che a Sulmona che è in attesa di una decisione definitiva da parte del Ministero della Salute. “Spero di aver contribuito a raccogliere un po’ di fondi per l’acquisto di questo macchinario che potrà essere utilizzato con il pagamento del solo ticket. Ho chiesto quindi agli organizzatori di tenermi informato su quello che sono riusciti a raccogliere tra me e le altre iniziative.”

L’idea sostenuta dal presidente dell’associazione, Vincenzo Bisestile e dallo stesso personale del nosocomio è quello di devolvere il ricavato delle esibizioni di grandi artisti italiani nell’acquisto di un macchinario all’avanguardia che sarà destinato al reparto di ostetricia e ginecologia e aiuterà molte donne a migliorare la qualità della loro di vita. Secondo Bisestile: “L’obiettivo non è solo quello di continuare a garantire la qualità dei servizi erogati dal reparto, ma anche di migliorarne sempre le prestazioni anche grazie all’utilizzo di questo macchinario di nuova generazione  che sarà unico nel suo genere in Abruzzo.”

Un artista ancora in auge, Fabio Concato, che dopo la pubblicazione del suo ultimo album “Tutto Qua” avvenuta nel 2012,  ha ancora una carriera piena, ricca di collaborazioni che lo vedono impegnato con i grandi nomi nel jazz come nel 2014 nella realizzazione dell’album “Tandem” di Fabrizio Bosso e Julian Olivier Mazzariello e con gli stessi artisti nel 2016 nella pubblicazione di  “Non smetto di ascoltarti”.

Un successo, quello della serata di ieri,  anche per il cantautore  che oggi ha ringraziato la città di Sumona sulla sua pagina Facebook.

 

Manuela Susi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.