Venerdi, 29 settembre 2017

Scanno di notte: il fascino irresistibile del borgo


2017/07/26 14:190 comments

Se c’è un luogo obbligato da visitare nei percorsi dei turisti che raggiungono l’Abruzzo questo è sicuramente il centro lacustre. I suoi aspetti ambientali, paesaggistici ma anche la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni, il lago ne fanno un luogo  unico e di rara bellezza

Scanno, 26 luglio– A Scanno, chi vi arriva dal forte richiamo della sua storia, chi vi arriva per caso o curiosità riesce difficile stabilire da quale punto partire per toccare con mano la sua bellezza.  Le stradine durante le notte illuminate son ancor più affascinanti e l’atmosfera è quasi surreale. Esse sono impreziosite dalle abitazioni antiche le quali contornano ogni strada del paese Abruzzese. Alcune di esse hanno delle magnifiche scalinate il pietra le quali consentono di percorrerle con meno difficoltà nel camminare. Si può ammirare anche la pavimentazione delle strade mantenuta in maniera encomiabile

 Da ammirarsi anche le fontane secolari con i loro zampilli d’acqua ed i loro particolari architettonici incantevoli. Le fontane sono altro esempio incantevole dell’arte e delle costruzioni edili storiche realizzatesi a Scanno; anche le fontane rappresentano e possiedono autentici capolavori. Continuando il cammino nel centro storico si possono scorgere i sottopassi i quali creano realtà architettoniche magnifiche e suggestive, collegando alle stradine principali altre viuzze del paese. I sottopassi passano al di sotto delle case abitate e con la luce dei lampioni si crea ancora una volta il contrasto fra luce e notte a determinare una cornice davvero incantevole. I sottopassi sono anche forieri di incontri romantici sicuramente avvenuti nel corso della storia, magari proprio nel corso delle affascinanti notti scannesi, con le loro emozioni stupende. Scanno nel Suo centro storico possiede molti capolavori d’arte ed ogni piccolo punto costituisce un fondamentale piedritto di architettura pregevole.

Scanno fa parte dei Borghi più belli d’Italia; questo sta inconfutabilmente a significare l’importanza storica e turistica che il borgo possiede da sempre. Con la neve il centro abitato è davvero da fiaba con la memoria che corre lontano alla storia secolare del borgo con la Sua popolazione ospitale, professionale, con la tipica cordialità della mirabile gente d’Abruzzo. A Scanno il tempo sembra essersi fermato evocante il glorioso passato mai obliato in tutta la saggezza ed operosità della popolazione; Scanno di notte è ancor di più splendida secolarità nella modernità, modernità che conserva gelosamente le radici storiche d’un passato prestigioso. Ogni persona che vi giunge ne resta affascinata da subito e non può far a meno di tornare in tal borgo abruzzese.

La notte evoca ricordi, tradizioni, momenti romantici i quali svaniranno per poi tornare ad ogni tramonto per un’ennesima notte di fascino, emozioni, ricordi intramontabili. Scanno è una delle secolari culle della regione  che rappresentano la millenaria storia della gente abruzzese. ( segue)

Andrea Pantaleo

Leave a Reply


Trackbacks