Venerdi, 19 aprile 2019

Salvati, basta con questa confusione. Subito una verifica in Comune


2019/02/12 17:210 comments

La situazione politica sta precipitando a Palazzo San Francesco. Nel mirino di maggioranza e opposizione è finito il sindaco anche e sopratutto per i suoi comportamenti “di  parte” nel corso della recente campagna elettorale che hanno sollevato non poche polemiche. La nota di Roberta Salvati certamente tra i consiglieri più attenti e combattivi della stessa maggioranza è come un fulmine a ciel sereno che potrebbe dare una spallata definitiva alla traballante Amministrazione Casini. Ma non è tutto perchè in città è divampata la polemica anche  sul ruolo delle partecipate attorno alle quali occorre aprire una riflessione non più rinviabile. Insomma il dopo voto che doveva aprire riflessioni rischia ora di aprire nuovi scenari-

 

Sulmona, 12 febbraio- “Subito un vertice di maggioranza per capire la situazione della maggioranza a Palazzo San Francesco”. Roberta Salvati consigliere comunale di maggioranza, al termine della campagna elettorale per le Regionali, chiede chiarimenti al sindaco Annamaria Casini. Soltanto qualche giorno fa, infatti, l’assessore in quota ad Avanti Sulmona Antonio Angelone si è dimesso e il capogruppo Fabio Pingue non ha lasciato dubbi sulla sua permanenza in maggioranza considerato che non ha parlato di “appoggio esterno”.

“La giunta ha un assessore in meno e la maggioranza sta perdendo pezzi” incalza la Salvati “il sindaco non può più tacere. Chiediamo chiarezza e non ultimo un rimpasto di giunta che possa dare nuovo impulso all’amministrazione comunale che deve essere in grado di dare risposte concrete alla città. La situazione va chiarita in modo tale che ognuno, me compresa, possa fare le proprie valutazioni”. (h.17,00)

Leave a Reply


Trackbacks