Cultura

Racconti sonori e d’alchimia, il libro di Luca Dragani

Sulmona, 15 giugno- Presentato a Sulmona, nella sala azzurra della Camerata Musicale Sulmonese, il libro realizzato da Luca Dragani, medico e musicista, avente il titolo racconti sonori e d’alchimia edito dalla casa editrice Il viandante. Presenti Fabio Di Fonso presidente del circolo collezionismo di Sulmona, Carlo Maria Speranza Vice presidente del Lions club Sulmona, Luca Dragani autore della pubblicazione, Arturo Bernava editore del libro, il consigliere regionale Antonietta La Porta, il generale Emidio D’Angelo, il vice sindaco di Sulmona Luigi Biagi, Domenico Taglieri presidente della fondazione cassa di risparmio, il consigliere comunale Elisabetta Bianchi, Fabio Maiorano storico e studioso d’araldica, il pittore Nunzio Di Placido, molti cittadini desiderosi di non voler mancare.

L’evento è stato allietato da momenti musicali eseguiti con il pianoforte ed il flauto da Luca Dragani ed altri due musicisti. Il libro consta di due parti: la prima è caratterizzata da un saggio riguardante l’alchimia, la seconda consta di alcuni racconti aventi ambientazione storica con le tappe dell’alchimia. Al termine della presentazione del libro non è mancato il dibattito e lo scambio delle idee ed opinioni fra i presenti. L’alchimia è scienza che rimonta alla notte dei tempi, ed ha visto essere protagonisti innumerevoli alchimisti. Essa si caratterizza per la trasformazione e la manipolazione dei metalli, al fine di ottenere l’oro, oppure eventuali rimedi per prolungare la vita. L’alchimia è stata la madre della chimica, la quale seguirà nel corso della storia l’alchimia, in un itinerario di scienza affascinante, di eminente cultura. Per quanto concerne il luogo della sua fondazione tale tema ha instillato ampio dibattito fra gli storici: molti propendono che, la culla dell’alchimia, sia stato l’Egitto nel primo secolo dopo cristo, alchimia la quale in seguito si diffonderà nei continenti giungendo sino in Europa. Il libro realizzato da Luca Dragani rappresenta un viaggio nella storia affascinate e di gran valore culturale.  (h.8,00)

 

Andrea Pantaleo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.