Cultura

Presentato l’evento Futura Sulmona

Sulmona, 11 ottobre- Presentato questo pomeriggio a Sulmona l’evento Futura Sulmona che  si svolgerà nei giorni di lunedì quattordici, martedì quindici, giovedì sedici ottobre 2019 ed interesserà tutto il centro storico della città. Presenti di dirigenti scolastici Caterina Fantauzzi e Massimo Di Paolo,l’assessore Piero Fasciani, Antonella Di Placido dell’amministrazione comunale. In questi tre giorni di evento almeno tremila saranno i ragazzi provenienti da tutta la regione Abruzzo, che saranno presenti a Sulmona per confrontarsi ed affrontare la realtà della scuola digitale. La legge numero 107 del 2015, ha introdotto una rilevante riforma della scuola, la quale vuole avere la finalità di creare un mondo nuovo nell’approccio con la scuola. Molte sono state le novità introdotte con tale legge e, fra esse, anche la realtà del digitale ma anche più lingue, economia, ed altro ancora.

Futura è nata a Bologna ed in seguito si diffonderà in tutta Italia; undici saranno te tappe nazionali e, fra esse, vi è anche la città di Sulmona. Otto saranno i gruppi di studenti, ognuno dei quali costituito da dieci studenti, che si confronteranno sulle tematiche attuali del mondo moderno, della scuola con le sue conoscenze. Il tema si scoprirà nella cerimonia d’apertura e, sino a quel momento, sarà segreto. Il costo dell’evento è di novantamila euro per i tre giorni considerando che, ai ragazzi presenti, saranno distribuiti pasti e tutto ciò che servirà loro in questi tre giorni di partecipazione a Futura, oltre al costo dell’intera manifestazione.

L’associazione nazionale alpini di Sulmona, ha dato come sempre il suo fondamentale apporto alla manifestazione, allestendo le tende in Piazza Garibaldi con sedie ed altro ancora. Il mercato del sedici ottobre si svolgerà nella zona del tribunale della città. Futura vedrà esser protagonista la millenaria città di Sulmona, su temi moderni e di attualità, che vedranno esser protagonisti i giovani studenti, piedritto fondamentale del futuro. Ricco è il cartellone degli appuntamenti dei tre giorni e, fra essi, la cerimonia d’apertura al teatro comunale Maria Caniglia fissata per lunedì quattordici ottobre a partire dalle ore dieci e trenta, sino alle dodici e trenta. Ogni punto del centro storico della città sarà interessato e direttamente coinvolto nell’evento.

 

Andrea Pantaleo 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.