Cultura

Presentata a Sulmona la quarta stagione di prosa

Sulmona, 7 Ottobre- Presentata questa mattina a Sulmona, nel foyer del teatro comunale Maria Caniglia, la quarta stagione di proda 2019 – 2020. Presenti Zenone Benedettodirettore artistico della prosa, Eleonora Coccagna direttore danza nonché direttore ACS Abruzzo circuito spettacoli, Manuela Cozzi assessore alla cultura del comune di Sulmona. Come sempre la stagione di prosa presenta un valido, ottimo cartellone di appuntamenti che, quest’anno, consta di tredici spettacoli di cui otto di prosa, due balletti, uno dei quali fuori abbonamento, quattro proposte di teatro emergente le quali sono incluse nell’abbonamento; il fine della stagione è come sempre offrire una eterogenea varietà di appuntamenti, al fine di soddisfare le esigenze del pubblico in maniera sempre vasta. La prosa vedrà in teatro essere protagonisti in scena attori fra i più celebri dell’intero panorama artistico italiano, quali Paola Quattrini, Cochi Ponzoni,Cesare Bocci, Tiziana Foschi, Anna Galiena, Debora Caprioglio, Paola Gassman, Ninetto Davoli, Edoardo Siravo, Ettore Bassi, Simona Cavallari,i quali porteranno in scena commedie di eminente profilo culturale ed artistico.

Per quanto concerne il balletto della musica classica in programma ci saranno il Lago dei Cigni e lo Schiaccianoci, i quali saranno portati in scena e rappresentai rispettivamente dal balletto di Mosca La Classiqueed il balletto di Milano, per soddisfare gli appassionati della danza, del balletto, con la musica dell’imperituro compositore Petr Il’ ic Cajkovshij. Una delle novità, la vera novità della stagione di quest’anno, è la presenza in programma della rassegna del teatro emergenteproposta in abbonamento: si tratta di quattro spettacoli teatrali dal gusto più spostato all’era contemporanea, alcuni dei quali sono stati selezionati dal Premio In Box; rappresentano l’evoluzione dei contenuti teatrali, ed affrontano le tematiche attuali del mondo, dell’era moderna. Molto è stato l’apprezzamento da parte del pubblico alle prime tre stagioni teatrali avutesi nella città di Sulmona. Negli anni passati gli abbonati sono stati duecentotrenta, quest’anno si auspica che gli abbonamenti raggiungano la cifra di trecento abbonati. Protagonista ancora una volta di questa stagione sarà il teatro comunale Maria Caniglia di Sulmona,m annoverato fra i più belli del centro sud Italia. Il direttore artistico Zenone Benedettoha sottolineato che, con tredici spettacoli in programma, i quali abbracceranno tematiche diverse, s’intende raggiungere l’obiettivo di mantenere alto il livello della qualità della stagione al fine di offrire, al pubblico erudito del teatro Maria Caniglia, una stagione come sempre valida.

Eleonora Coccagna, direttore danza e direttore ACS Abruzzo circuito spettacoli, ha precisato che la città di Sulmona, il suo pubblico, sono abituati da sempre a vedere e godere della visione di spettacoli teatrali di illustre pregio artistico e, nel corso degli anni, hanno sempre dimostrato competenza e apprezzamento nei confronti del mondo della danza con le sue composizioni immortali. Con il Lago dei Cigni, lo Schiaccianoci, il pubblico sulmonese potrà ancora una volta avere emozioni straordinarie, con questi due classici del balletto, fra i più grandi di tutti i tempi. Gli abbonamenti potranno effettuarsi già dalla giornata di mercoledì nove ottobre presso il botteghino del teatro Maria Caniglia. Il botteghino sarà aperto il mercoledì e venerdì la mattina dalle dieci e trenta alle dodici e trenta, il pomeriggio dalle sedici alle diciotto. Il costo degli abbonamenti e il seguente: Platea 165 euro, ridotto 140, palchetti di I ordine euro 165 ridotto 140, palchetti II ordine euro 165 ridotto 140, palchetti di III ordine euro 145 ridotto 120, anfiteatro euro 145 ridotto 120, palchetti di IV ordine euro 120 ridotto 100, loggione euro 70.

I biglietti avranno il seguente costo: platea euro 27 ridotto 24, palchetti I ordine euro 27 ridotto 24, palchetti II ordine euro 27 ridotto 24, palchetti III ordine euro 20 ridotto 24, anfiteatro euro 20 ridotto 17, palchetti IV ordine euro 17 ridotto 14, loggione euro 10 ridotto biglietto sospeso. I ridotti sia degli abbonamenti, sia dei biglietti, sono per gli over 65, under 18, enti convenzionati, universitari under 26. Per quanto concerne la promozione ogni abbonato avrà diritto a tre biglietti omaggio per gli spettacoli della stagione teatrale. Il teatro si conferma ancora una volta mondo affascinante che, come sempre, elargisce particolari emozioni.(h. 14,30)

Andrea Pantaleo   

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.