Politica

Premio “Aquila d’oro 2020” anche al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

 

Corfinio, 27 novembre- La quindicesima edizione del Premio AQUILA D’ORO INTERNATIONAL – dedicata quest’anno al tema: “Emergenza Covid 19” – nel pieno rispetto delle norme anti covid 19, sarà celebrata in modalità telematica sabato 28 novembre 2020.  Il prestigioso riconoscimento sarà conferito al Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica d’Albania, Edi Rama, alla Giornalista Vera Vigevani Jarach (Madres de Plaza de Mayo – Línea Fundadora – Argentina), all’Oncologo Mariano Bizzarri, alla Memoria dell’Infermiere Francesco Di Berardino e al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte.  
L’evento è promosso dall’Associazione Corfinium Onlus con la partnership dell’Istituto di Istruzione Statale Superiore Ettore Majorana, dell’AIDOSP (Associazione Italiana Dottori in Scienze Politiche) e di Nobili Terre Italiane. La manifestazione, precedentemente programmata presso l’Istituto di Istruzione Statale Superiore Ettore Majorana, in Via Aldo Moro 1 – Avezzano (L’Aquila), nel pieno rispetto delle norme anti Covid 19, si svolgerà in modalità telematica il 28 novembre p.v., alle ore 11:00, grazie alla preziosa collaborazione del Dirigente Scolastico Prof. Piero Buzzelli e la Prof.ssa Maria Antonietta Montanile. I trofei saranno materialmente consegnati in date e luoghi diversi, da concordare con le personalità premiate, quando le condizioni socio-sanitario lo permetteranno. L’Evento è patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dalla Presidenza del Consiglio Regione Abruzzo e dal Comune di Corfinio.

Come noto il Premio Aquila d’Oro International, altre ad evidenziare ogni anno tematiche di importante interesse sociale, promuove una impareggiabile pagina di storia inedita al grande pubblico: la nascita dell’Italia antica, la prima lotta per l’ottenimento dei Diritti Umani e l’affermazione dei Valori e degli Ideali italici, oggi necessari per rinvigorire il senso di appartenenza ad una grande Nazione, denominata “Italia” già nel 90 a.C..

 “Come ormai noto – afferma il Prof. Fabrizio Politi – Presidente della Commissione Scientifica del Premio AQUILA D’OROINTERNATIONAL è nato nel cuore delle terre italiche (Conca Peligna), e ha lo scopo di rivitalizzare la cultura e i valori italici attraverso il riconoscimento di particolari meriti ai discendenti delle famiglie italiche e/o a persone che si sono particolarmente distinte in azioni promosse a favore del territorio e delle comunità italiche. I premiati di quest’anno, così come nelle precedenti edizioni – continua Politisono un grande esempio di valore, di eccellenza che l’Italia può vantare nel mondo.”

 Alcuni degli illustri premiati nelle precedenti edizioni del Premio Aquila d’Oro: Franco Gabrielli, Prefetto di Roma, Adriano Monti Buzzetti Colella, Giornalista – Francesco Sabatini, Presidente dell’Accademia della Crusca – Nancy Pelosi, USA, Democratic Leader – Premio Oscar Gianni Quaranta, Scenografo – Ferdinando Di Iorio, Magnifico Rettore Università de L’Aquila – Giulio Terzi di Sant’Agata, Ambasciatore –Eugenio Coccia, Direttore del Laboratorio di Fisica nucleare del Gran Sasso – Ed Hill, USA, Presidente IBEW – Vincenzo Cerami, Scrittore – Carlo Freccero, Autore televisivo – Gianni Letta, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Premio Oscar Ennio Morricone, Compositore e Direttore d’Orchestra –Maximo Ibarra, Amministratore Delegato di Wind –- Maria Romana De Gasperi, Presidente onoraria Fondazione De Gasperi – Carlo De Masi, Segretario Generale Flaei Cisl –  Mario Segni, Docente universitario / Riformista – Padre Gianmaria Polidoro, Fondatore di Assisi Pax International – Roberto Fico, Presidente della Camera – Mons. Giuseppe Sciacca, Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica – Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato della Repubblica.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.