Politica

Pratola: Pd, due anni di amministrazione Di Nino. “Bellissimi, ma a parole”

Pratola Peligna, 7 maggio– Ad infiammare il dibattito politico  anche a Pratola ha pensato il Circolo locale del Pd  presentando un bilancio di 24 mesi dell’Amministrazione Di Nino.
A  due anni dal suo insediamento, sostengono  dal Circolo del Partito Democratico– dobbiamo tracciare un bilancio dell’amministrazione Di Nino che, dopo 24 mesi, non supera l’esame dei pratolani. Passate le promesse ed i proclami elettorali, dimenticati i problemi che il Primo Cittadino avrebbe dovuto “risolvere nei primi 10 minuti di governo”, il Sindaco Di Nino e la sua maggioranza si scontrano con la realtà e con l’onere di amministrare un comune come il nostro.
Dopo 2 anni:
TASSE E TRIBUTI: dopo anni di critiche sulla presunta super tassazione, l’amministrazione dimentica l’impegno di ridurre le tasse e per ben due anni consecutivi ha approvato il bilancio senza toccare di un centesimo i tributi comunali.
SPORT: dopo aver promesso di portare a termine la realizzazione del Palazzetto dello sport, l’affidamento del “campetto rosso”, la messa a norma e l’affidamento dello stadio comunale “E. Ricci”, nulla è stato fatto per i nostri impianti sportivi. La piscina comunale, la struttura di via Spinelle, il campetto di via Codacchio e lo stadio comunale versano in stato di totale abbandono con la squadra locale costretta a giocare fuori Pratola.
DECORO URBANO E RECUPERO DISABITATO: dopo varie ordinanze sul decoro urbano degli edifici abbandonati e sul recupero del disabitato è stata fatta una ricognizione degli edifici abbandonati (affidata a un privato e non a giovani laureati come scritto nel programma), non è stato dato seguito a queste ordinanze e dalla maggioranza nessuna azione in merito.
OPERE PUBBLICHE: dopo due anni il piatto piange, nessuna nuova opera pubblica pensata o progettata dall’attuale amministrazione con il piano triennale delle opere pubbliche in cui manca una visione futura del paese.
SCUOLE E SICUREZZA: in due anni l’amministrazione non è intervenuta minimamente sulle scuole e sulla sicurezza dei bambini, adottando solo soluzioni temporanee e poco sicure per gli alunni e le loro famiglie. Ogni giorno che passa è un giorno perso per i bambini.
CULTURA E ASSOCIAZIONISMO: ogni anno si riducono sempre più gli eventi e gli appuntamenti culturali con un evidente calo del numero delle associazioni pratolane a favore di agenzie e privati.
VIABILITA’: nessun intervento sull’intera viabilità del paese con l’unica modifica realizzata dall’amministrazione che ha scatenato le proteste ed una riuscita petizione dei cittadini.
Constatiamo amaramente, insieme alla cittadinanza, che, dopo due anni, al contrario dei proclami della campagna elettorale e di quanto scritto nel programma di mandato, l’amministrazione Di Nino naviga a vista senza una chiara progettualità ed una precisa visione del nostro paese, lontana dai cittadini e limitandosi solo all’ordinaria amministrazione.
Sindaco, per il bene di Pratola e dei Pratolani, esca dal suo ufficio e si confronti con la realtà e con chi questo paese lo ama e lo vive quotidianamente.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.