Politica

Pratola: i giovani del Pd analizzano gli strumenti di finanziamento della PA

Pratola Peligna,9 luglio– All’interno della sede del circolo PD Pratola Peligna, si è svolto l’incontro sugli strumenti innovativi di finanziamento della PA organizzato dal circolo locale dei Giovani Democratici. Si è discusso di come questi strumenti (project financing, leasing finanziario e corporate financing) siano delle valide alternative ai classici metodi di reperimento di fondi per finanziamento delle infrastrutture pubbliche. È emerso come questi dispositivi siano utilizzabili anche per la risoluzione di varie problematiche che affliggono la nostra cittadina, nello specifico si sono affrontati i problemi dell’impianto sportivo e della gestione cimiteriale. Dopo il mancato finanziamento dal bando sport e periferie, lo stadio Ezio Ricci permane in una situazione di stallo, con spogliatoi, campo da gioco e tribune non idonei alla categoria in cui milita la squadra locale. Qual è la strada che ad oggi l’amministrazione ha intenzione di percorrere? L’utilizzo di questi strumenti potrebbe essere una soluzione per risolvere tali problematiche.
Sarebbe interessante portare all’attenzione di chi oggi è chiamato ad amministrare che rincorrere bandi non è sempre l’unico modo per reperire fondi e trovare soluzioni, ma sono disponibili forme di finanziamento alternative che già in altre realtà sono state efficaci. Un esempio emblematico affrontato nella discussione è quello del project financing per il cimitero di Francavilla. Dal workshop sono scaturite numerose proposte per poter applicare il PF anche al caso della nostra cittadina. In particolare si è discusso di come si potrebbero trovare le giuste imprese sponsor e gli intermediari finanziari più adatti a riformulare i servizi cimiteriali consentendo alla pubblica amministrazione locale di svincolarsi da macchinosi processi di investimento e di gestione, il tutto a favore del cittadino. Si è trattato di un momento di formazione e proposta politica che ha coinvolto la cittadinanza. Un evento che ha permesso di elaborare degli spunti su potenziali soluzioni reali ed innovative.
L.D.M.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.