Sport

Popoli: inizia la tre gionri della 58^ Cronoscalata delle Svolte

 Popoli, 28 agosto– Si apre oggi la tre giorni della 58^ Cronoscalata “Svolte di Popoli” che riporta la Città delle Acque e l’intero Abruzzo nel Campionato Italiano Velocità Montagna. Proprio a Popoli (PE) il CIVM sarà alla 3^ gara del calendario 2020 che ne prevede un totale di 7 (Nevegal in Veneto, Gubbio in Umbria, Popoli in Abruzzo, Alghero – Scala Piccarda in Sardegna, Cividale – Castelmonte in Friuli Venezia Giulia, Monte Erice in Sicilia, Luzzi – Sambucina in Calabria). Sono 152 gli iscritti per la gara motoristica popolese, valida anche per il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) Nord/Sud oltre che per Bicilindriche, Challange Nazionale Assominicar Salita 2020 e nuovamente abbinata alla suggestiva parata di auto d’epoca curata dell’associazione “Rombi del Passato Autostoriche” che sfileranno lungo il percorso chiuso al pubblico (per evitare possibili assembramenti di persone e in osservanza delle disposizioni governative mirate alla riduzione dei rischi di contagio da Coronavirus Covid-19) che non potrà assieparsi come da tradizione lungo i 7,530 Km del percorso in occasione delle prove ufficiali di Sabato 29 Agosto e della gara in programma Domenica 30 Agosto con partenza fissata sempre per le ore 9:30.

La situazione alla vigilia della 58^ Cronoscalata “Svolte di Popoli” vede il trentino Christian Merli (Osella FA 30 Evo Zytek LRM gruppo E2SS) al primo posto della classifica assoluta CIVM in virtù dei successi conquistati nelle prime due gare del Nevegal (8 Agosto) e di Gubbio (23 Agosto). Al secondo posto c’è il toscano Simone Faggioli (Norma M20 FC), già vincitore sulle Svolte prima nel 2002, poi nel 2006 e infine nel 2016, quando con il tempo di 3’00”12 ha stabilito il record nella singola salita sul tracciato di Popoli dove arriva con le credenziali del principale avversario di Merli per la vittoria. Sempre nella classe dei 3000 nel gruppo E2SS promettono battaglia il trentino Diego Degasperi (Osella FA 30 Zytek) e il catanese Domenico Cubeda (Osella FA 30) fresco di rientro in quel di Gubbio mentre il giovane sardo Sergio Farris avrà modo di saggiare lo sviluppo della Lola F3000. Nel gruppo E2SC fari puntati sul ragusano Franco Caruso che cerca conferme su Nova Proto NP01-2 Zytek come pure l’altro catanese Luca Caruso su Osella PA 2000 Honda. Trovare la giusta quadra è l’obiettivo del partenopeo Pietro Nappi su Osella PA 30 mentre le Svolte di Popoli daranno importanti risposte anche al giovane siracusano Luigi Fazzino, alla guida della Osella PA 2000 versione turbo che si presenta come novità nelle salite del 2020. Nella classe 1000 da tener d’occhio il potentino Achille Lombardi, reduce da due successi al volante di una Osella PA 21 JRB così come i suoi avversari Samuele Cassibba, Daniele Filippetti e Giancarlo Gromeneda. Nella classe 1600 Giancarlo Maroni jr su Osella Suzuki proverà l’allungo in classifica ma dovrà avere la meglio sul lucano Saverio Miglionico in evidenza nella gara inaugurale del Nevegal su Osella PA 21 JRB. Nelle 1400 il catanzarese Francesco Ferragina sarà chiamato a confermare la sua forza sulla Elia Avrio mentre tornerà sulle Svolte anche il campano Luigi Alfano (Radical SR4), quasi ottantenne e premiato con un riconoscimento speciale nello scorso weekend a Gubbio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.