Venerdi, 9 febbraio 2018

A Pescasseroli nasce la nuova associazione degli alberghi


2018/02/08 18:100 comments

Pescasseroli, 8 febbraio– Esperienza e innovazione sono i pilastri su cui si fonda la nuova Associazione degli alberghi e degli operatori turistici di Pescasseroli, “capitale” del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Grazie al lavoro portato avanti, si è riusciti a dare vita ad un’unione di energie e risorse nel settore turistico, fulcro dell’economia della zona.

Nel territorio montano ricco di bellezze e storia, spicca oggi la grande offerta turistica di strutture ricettive con migliaia di posti letto, che necessita di una nuova progettualità comune. Per indirizzare le migliori potenzialità verso questa strada si è costituito un gruppo di aziende del turismo, della ristorazione e dello sport. L’obiettivo è riformulare un’offerta turistica coesa e di qualità che punti al turismo nazionale e internazionale e che possa mostrare la forza di questo territorio come destinazione turistica di valore, in un mix di tradizioni e sviluppo.

Per dare seguito all’antica vocazione, l’Associazione guarda al futuro, consapevole della storia turistica di Pescasseroli, progettata da Erminio Sipari, preannunciata da Benedetto Croce e sviluppata da Fausto Grassi, fino ai giorni nostri. Nel reciproco slancio, l’Associazione attuerà un vantaggio per la località e per le singole aziende, ciascuna con le proprie peculiarità. Il lavoro comincerà immediatamente: sarà aperta una sede operativa a Pescasseroli; verranno attivati canali di comunicazione e saranno intraprese relazioni con tutti gli enti, i Comuni, il Parco e la DMC Alto Sangro Turismo. Questi presupposti sono a garanzia della rete territoriale di aziende e daranno continuità virtuosa nell’azione.

Gli associati, hanno eletto il Consiglio direttivo composto da Luigi D’Addario, Riccardo Finamore, Ernesto Paolo Alba (presidente della DMC Alto Sangro Turismo)Vicepresidente dell’Associazione Laudo La Cesa nominato all’unanimità Presidente Pietro Roncuzzi. (h. 18,00)

Leave a Reply


Trackbacks