Lunedi, 9 ottobre 2017

Ospedale di Sulmona: anche FI lancia l’allarme su carenza personale


2017/10/09 21:430 comments

 Sulmona, 9 Ottobre- Il pronto soccorso dell’Ospedale SS. Annunziata di Sulmona è al tracollo. Con l’attuale carenza di personale la frequenza della turnazione non è più sopportabile dai medici e dai paramedici, i quali, allo stremo delle forze, rischiano un decadimento del livello di capacità prestazionale. Non osiamo immaginare quali possano essere le conseguenze per i pazienti nel qual caso si verifichino contemporanei casi di emergenza in codice rosso assegnato.

Il nostro bacino di utenza non può essere esposto a livelli di rischio così elevati. Per questo pretendiamo che il primo ed essenziale servizio dell’ospedale di Sulmona eroghi servizi appropriati assicurando a personale e pazienti adeguate certezze. La sanità non può e non deve essere terreno di mediazioni.

Forza Italia Sulmona, unitamente alla Sen. Paola Pelino, si appellano al buon senso del Manager Tordera affinché egli intervenga con immediatezza con investimenti sul personale del pronto soccorso.

Mai avremmo voluto riassumere in queste poche righe un appello accorato finalizzato esclusivamente a colmare il vuoto creato dalle scelte di una politica regionale che con l’improvvido declassamento dell’Ospedale in presidio di base ha di fatto esposto il SS. Annunziata a scompensi non accettabili per le comunità del centro Abruzzo.

Attendiamo dal manager Rinaldo Tordera in un tempo ragionevolmente breve soluzioni al problema, diversamente mobiliteremo attraverso manifestazioni pubbliche i cittadini dell’intero territorio.(h. 21,00)

Leave a Reply


Trackbacks