Politica

“Nel cuore della politica” lunedì a Pescara iniziativa per ricordare Ugo Crescenzi

 

 

 

 Sulmona,14 gennaio La figura e l’impegno politico di Ugo Crescenzi sarà ricordata a Pescara il prossimo 20 dicembre (lunedì) alle ore 18, Mediamuseum, p.zza Alessandrini, nel corso di un incontro pubblico per la presentazione del volume “Nel cuore della politica” di Ugo Crescenzi (Edizione Tracce). Ai lavori è prevista la partecipazione di Giuseppe Queti, Tino Di Sipio, Licio Di Biase.

Crescenzi, uomo della Democrazia Cristiana, è stato sicuramente una delle figure più limpide della politica abruzzese. Due volte Presidente della Regione Abruzzo nella prima legislatura nella fase costituente e soprattutto nel periodo  più delicatao del regionalismo abruzzese  (Crescenzi  I  Dc-Psi-Pri dal 3 settembre 1970 al 23 marzo 1972) e Crescenzi II (Dc-Psi-Psdi-Pri dal  13 luglio1973-al 31 maggio 1974).

Uomo di grande sensibilità umana e culturale è stato sicuramente un esponente di primo piano soprattutto in quel periodo quando gli uomini di governo abruzzese Remo Gaspari (Chieti) e Lorenzo Natali (Aquila) stavano delinenado le strategie e le scelte di fondo per costruire lo sviluppo della regione a partire dall’insediamento delle industrie fino alla grande opera del traforo e dell’autostrada A24 ma anche altre grandi scelte  come ospedali, Università, una rete stradale e autostradale di grande significato. E poi ancora   il potenziamento dell’aeroporto, la nuova stazione ferroviaria di Pescara e il porto turistico  e tante altre iniziative ancora. Fu deputato della Democrazia Cristiana nella decima legislatura (1987/1992) ma fu soprattutto l’uomo che sapeva parlare ai giovani, al mondo della cultura che lavorava per eliminare i campanilismi “i nemici peggiori del nostro abruzzo” e soprattutto lavorava con convinzione per costruire la vera coesione fra i diversi territori  abruzzesi. Morì a Pescara il 9 gennaio 2017 all’età di 86 anni.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.