Politica

L’Aquila: riunito il Consiglio Provinciale

L’Aquila,9 settembre- In apertura di consiglio provinciale si è provveduto al riconoscimento di un debito fuori bilancio alla ditta a favore della società “I platani s.r.l. “ con la conseguente variazione al bilancio. In merito al punto, il consigliere Lelio De Santis, unitamente ai consiglieri Gianluca Alfonsi, Vincenzo Calvisi e Mauro Tirabassi, chiede una maggiore attenzione e responsabilizzazione dei dirigenti e un quadro generale dei debiti fuori bilancio che ancora gravano sull’Ente. L’argomento è stato approvato con l’astensione dei consiglieri De Santis e Tirabassi. Variato e aggiornato il programma triennale delle opere pubbliche per la fornitura di servizi e adeguamento ai sistemi antincendio nel settore dell’edilizia scolastica. La variazione al bilancio ha riguardato, oltre il settore dell’edilizia scolastica, il settore della viabilità dove è previsto l’acquisto di due mezzi per lo sfalcio dell’erba, essendo il parco auto dell’Ente ormai vetusto, e incarichi di progettazione riguardanti opere programmate per il prossimo anno.

Su edilizia scolastica e viabilità, in totale, sono state apportati ulteriori stanziamenti al corrente bilancio per 2,8 milioni di euro e approvati con l’astensione del consigliere Mauro Tirabassi. Il consigliere Gianluca Alfonsi ha ritirato la mozione per il sostegno al pendolarismo studentesco nelle aree svantaggiate della Provincia dell’Aquila essendo, nel frattempo, la problematica risolta positivamente dalla Presidenza del Consiglio della Regione Abruzzo. Approvata all’unanimità le mozioni del vice presidente Vincenzo Calvisi riguardanti le problematiche di gestione calore negli edifici scolastici e la proposta di passaggio alla competenza provinciale della strada comunale di San Pio delle Camere, denominata Via San Leonardo, che collega la SS n. 17 alla S.P. n. 8. Infine, il segretario generale, ha illustrato l’iter procedurale per il rinnovo del prossimo consiglio provinciale, che è previsto per il giorno 20 ottobre 2019.( h. 12,30)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.