Attualità

Ladro scoperto al supermarket aggredisce 3 persone, arrestato dai carabinieri 

Castel di Sangro, 10 luglio– La scorsa notte i Carabinieri di Castel di Sangro hanno arrestato un senegalese di 22 anni per il reato di rapina impropria e lesioni personali. L’uomo, con regolare permesso di soggiorno, ma senza fissa dimora, disoccupato e pugile semi-professionista, è stato notato dal personale di un supermercato mentre nascondeva in una borsa alcuni prodotti, tra cui anche bottiglie di birra,  sottratti dagli scaffali del market. Accortosi di essere stato beccato il giovane ha provato a fuggire prendendo a pugni i dipendenti dell’esercizio tra cui il proprietario ed alcuni clienti che tentavano di riportare la calma. Uscito dal locale, il Nord africano ha tentato di aggredire e minacciare altri passanti, ma è stato fermato, dopo pochi istanti, da 2 pattuglie dei Carabinieri subito intervenuti, guidati dal Capitano Fabio Castagna.

Il giovane tratto in arresto è stato portato in caserma per l’identificazione ed è stato tradotto presso la casa circondariale di Avezzano a disposizione della Procura della Repubblica presso il tribunale di Sulmona. Due feriti sono stati sottoposti a cure al Pronto soccorso dell’ospedale di Castel di Sangro e sono stati giudicati guaribili in 15 giorni, salvo complicazioni. Il terzo malcapitato, il titolare dell’esercizio, in condizioni più gravi, è stato trasportato all’ospedale di Avezzano con prognosi provvisoria di 40 giorni salvo complicazioni.

(m.t.)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.