Giovedi, 25 gennaio 2018

Il “caso” della Polizia Stradale di Sulmona e Castel di Sangro oggi in Consiglio regionale. Finalmente !!


2018/01/24 10:071 comment

 

 

L’Assemblea regionale affronterà il problema con molto ritardo e forse fuori tempo massimo. Eppure doveva rappresentare una priorità per i lavori dell’Aula e rispetto ai bisogni di un territorio esposto sempre più ai rischi della criminalità. All’ordine del giorno anche una risoluzione sul “Percorso del metanodotto Snam e della Centrale di compressione di Sulmona” iscritto all’odg ormai da molti mesi che attende inutilmente ancora di essere discussa. Ma serve ancora? E’ strano che in questi mesi nessuno se ne è accorto a dimostrazione che il Centro Abruzzo nell’assemblea regionale non ha ascolto alcuno.

Sulmona, 24 gennaio– Il Consiglio regionale torna a riunirsi  oggi nella sala Sandro Spagnoli dell’Emiciclo. All’ordine del giorno i documenti politici: interrogazione sul Piano Nazionale di sorveglianza e risposta alle arbovirosi trasmesse da zanzare con particolare riferimento ai virus Chikungunya, Dengue e Zika; interrogazione sulle delibere di giunta riguardanti la designazione del rappresentante regionale in seno alla commissione esaminatrice del concorso pubblico indetto dalla Unità Sanitaria Locale di Avezzano – Sulmona L’Aquila; interpellanza sulla esondazione del canale Fosse Grande di Spoltore- Pescara, Impegni per la essa in sicurezza; interpellanza sul Por Fesr Abruzzo 2014/2020 riguardante l’avviso pubblico per il sostegno alla “Promozione dell’eco efficienza e riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche”; interpellanza sui lavori di escavazione per approfondimento dei fondali del porto di Ortona; interpellanza sulle iniziative contro il caro pedaggi autostrade A 24 e A25. La giornata prosegue con il primo punto all’ordine del giorno che riguarda l’elezione del Garante dei detenuti ed a seguire il punto sull’elezione del componente della Commissione per le pari opportunità.

Tra i progetti di legge che verranno esaminati vi è quello riguardante la modifica alla legge per l’assegnazione e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica; le norme per la promozione ed il sostegno alle Pro-Loco; le norme in materia di congruità dell’incidenza della manodopera denunciata sul valore dell’opera. Segue l’elezione di un componente del Collegio regionale per le garanzie Statutarie ed una serie di risoluzioni:sulla “Istituzione di una giornata della memoria per commemorare i meridionali morti in occasione dell’unificazione italiana”; sulla “Tutela dei magistrati onorari”; sulla “Pubblicazione dell’avviso pubblico sull’housing sociale”;

sul “Piano delle Aree”; sul “Decreto di soppressione dei reparto di polizia stradale”; sul “Percorso del metanodotto Snam e della Centrale di compressione di Sulmona”; sulla “Istituzione di un Tavolo tecnico per la proroga dei contratti e per garantire la continuità lavorativa del personale assunto ai seguiti degli eventi sismici del 2009”; sulla “Gestione dell’Autostrada A 14, Tratta Abruzzo”; sulla “Istituzione di un Tavolo tra Stato e Regioni al fine di avviare un percorso normativo teso all’equiparazione tra i contratti di polizia locale e degli altri corpi statali”; sulla “Attuazione delle disposizioni in materia di Polizia Amministrativa Locale”; sulla “Chiusura del distaccamento di polizia stradale di Castel di Sangro e Sulmona“; sulle “Attività di prevenzione e monitoraggio delle zone a rischio incendi mediante sistemi aeromobili a pilotaggio remoto”. (h.9,30)

 

Massimiliano  Ventresca

 

 

1 Comment

  • Francesco

    Pero’ D’Alfonso potrà sempre dire che non si è interessato della questione Snam e che il centro Abruzzo è sempre (sic!) in cima suoi pensieri…Povera Sulmona!

Leave a Reply


Trackbacks