Politica

Emergenza sanità: riunione a Castel di Sangro lunedi 9 dicembre.

Castel di Sangro, 7 dicembre- Lunedi 9 dicembre, nei locali della Comunità Montana, si terrà un incontro promosso dall’Associazione AmoRosa e dalle Associazioni socio-sanitarie del territorio per discutere sul delicato problema della attuale situazione sanitaria in Alto Sangro. Invitati, fanno sapere gli organizzatori dell’iniziativa, tutti i Cittadini, i Dipendenti della sanità, Sindaci e Amministratori.

L’incontro  vuole aprire un confronto trasparente fra cittadini, operatori e istituzioni, al fine di fare fronte comune per una difesa che non si configura solamente come difesa della sanità altosangrina ma come difesa di un intero territorio che vede nell’Alto Sangro una zona di grande propulsione economica per l’intero Abruzzo e nei servizi della sanità una condizione necessaria per lo sviluppo economico e turistico della zona.

In questo momento di grande difficoltà, bisogna ritrovare unità d’intenti per arrivare a conquistare un obiettivo del quale tutti potranno beneficiare e cioè non solo la conservazione del Presidio ospedaliero di Castel di Sangro ma anche il potenziamento di quelle specialità più legate alla specificità territoriale e che dovranno trovare sostegno e completamento proprio nella medicina territoriale.

“E’ un’occasione per tutti” commenta la Presidente di AmoRosa, Raffaella Dell’Erede, che siede anche in Consiglio Comunale. “Quando si parla di sanità non devono esserci divisioni. Il Consiglio Comunale di Castel di Sangro ha lavorato bene quando si è trattato, a dicembre 2015 di sottrarre il presidio al pericolo che divenisse ospedale di comunità e si è riusciti ad ottenere la qualifica di ospedale di zona disagiata. Conseguentemente, però, deve essere messo in condizione di funzionare in maniera efficace. Sono certa che, con un’azione condivisa e concertata si potranno ottenere dei risultati, pur considerando le oggettive difficoltà”.(h. 16,30)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.