Politica

Di Girolamo (M5S),in Senato tra i 58 cantieri da sbloccare anche la Pescara-Sulmona-Roma

Sulmona, 12 gennaio– “Oggi in Commissione Trasporti e lavori pubblici del Senato inizieremo l’esame dell’Atto del Governo che contiene 58 opere infrastrutturali di cui 14 stradali, 16 ferroviarie, una per il trasporto rapido di massa, ovvero la linea C della metropolitana di Roma, 12 idriche, 3 portuali e 12 per presidi di pubblica sicurezza. Si tratta di un ulteriore passo avanti nel percorso iniziato con il Decreto “Sblocca-Cantieri” e proseguito con il Decreto “Semplificazioni” per consegnare ai cittadini opere ferme da anni e per il rilancio economico del Paese.

Per quanto riguarda l’Abruzzo, tra le 58 opere in esame è presente il potenziamento del collegamento ferroviario Pescara-Roma e il completamento dei lavori, per 602 milioni di euro, che interessano i raddoppi ferroviari tra Pescara P.N- San Giovanni Teatino-Chieti-Interporto D’Abruzzo.

Tutte le opere che esamineremo sono ferme da tempo per l’elevata complessità progettuale, esecutiva e tecnico-amministrative e, come da Decreto, saranno affidate ad uno o più Commissari Straordinari. L’avvio dei cantieri avrà una ricaduta notevole sul piano economico, andando a sbloccare circa 25 miliardi fermi da tempo, e sul piano sociale, andando a rafforzare il sistema infrastrutturale del Paese con opere di notevole importanza che attendono da anni l’avvio o il completamento.

Sarà ora compito della Commissione di cui faccio parte esaminare il provvedimento e produrre un parere nel minor tempo possibile, in modo da concludere quanto prima un iter importante per dare lavoro a numerose imprese e mettere in circolo le ingenti somme di denaro di cui l’Italia oggi più che mai ne ha urgente bisogno”. Così in una nota, la Senatrice Gabriella Di Girolamo.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.