Mercoledi, 24 aprile 2019

Un arresto a Raiano per danneggiamenti, resistenza a P.U. e detenzione di sostanze stupefacenti.


2019/01/09 20:230 comments

 Raiano, 9 gennaio- I militari della Stazione Carabinieri di Raiano,  nel pomeriggio  hanno tratto in arresto in flagranza di reato,  per resistenza a P.U., lesioni personali e detenzione di sostanze stupefacenti D.B.D. 38enne di Raiano. Dalle prime ore del mattino, in Raiano,  senza alcun giustificato motivo, D.B.D.  dopo aver lanciato una bottiglia vuota all’indirizzo di una porta di ingresso di una privata abitazione, danneggiava alcuni mobili di arredo di un bar per poi danneggiare una ulteriore porta di ingresso di altra abitazione. I militari operanti, già allertati, rintracciavano l’arrestato durante l’ultimo danneggiamento, ma questi alla vista dei Carabinieri, si dava a precipitosa fuga, venendo comunque  bloccato nelle adiacenze della propria abitazione, dove ingaggiava una dura colluttazione  con i militari, che ponendo in essere tutte le cautele possibili, riuscivano a frenare l’istinto violento del soggetto. La successiva perquisizione domiciliare, permetteva di rinvenire circa 250 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, debitamente sequestrata. Al termine di tutte le operazioni, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Sulmona a disposizione dell’A.G.  (h. 2o,00)

 

Leave a Reply


Trackbacks