Giovedi, 13 dicembre 2018

Consiglio regionale: al via piano servizi minimi trasporto pubblico locale.


2018/08/08 19:090 comments

Sulmona, 8 agosto- Esprimo soddisfazione per l’approvazione del Provvedimento amministrativo riguardante la definizione dei livelli dei servizi minimi e gli ambiti di traffico del trasporto pubblico locale abruzzese. Un atto, atteso da oltre venti anni, che offre compiutezza amministrativa all’intera impalcatura sulla quale si è costruita la riforma regionale del settore, coltivata durante l’intera legislatura dall’amico On. Camillo D’Alessandro, che ringrazio per il rigoroso lavoro svolto. Lo sostiene il Consigliere delegato ai problemi del trasporto Maurizio Di Nicola a margine della seduta del Consiglio regionale

“Un risultato che mette al riparo, inoltre, l’affidamento in house providing a T.U.A. S.p.A per la gestione del servizio di trasporto pubblico locale nei prossimi anni, che consentirà alla Regione di non dover procedere alle all’indizione di una gara pubblica. L’intera operazione – spiega ancora Di Nicola-  offre maggiori garanzie ai lavoratori, assicura alla Società di trasporto unico abruzzese stabilità e solidità e garantisce nuove prospettive di crescita attraverso le attività commerciali in regime di libera concorrenza attraverso la partecipata Sangritana. Una profonda riorganizzazione che ha come unico obiettivo quello di restituire al cittadino un miglior servizio rispetto a quello conosciuto sino ad ora.

Nelle prossime settimane avvierò un tavolo di concertazione con la struttura del Dipartimento regionale ed i vertici di T.U.A. S.p.A., al fine di approfondire ed analizzare tutte le proposte che mi sono state sottoposte in sede di dibattito consiliare sull’argomento dai portatori d’interesse per verificarne la fattibilità sia dal punto di vista tecnico che giuridico.” (h. 19,00)

Leave a Reply


Trackbacks