Attualità

Carceri: Uil PA, tra Polizia Penitenziaria ed Esercito sarà una proficua collaborazione

 

Sulmona, 23 maggio-Nel giorno in cui verrà commemorato il massacro del Giudice Giovanni Falcone, di sua moglie e della scorta e al cui rilancio della loro memoria la UIL PA non farà mancare il suo supporto, giunge la notizia dell’ attivazione di un importante servizio a favore degli istituti di pena della Provincia aquilana da parte dell’esercito italiano.A partire da oggi, infatti, esercito e polizia Penitenziaria entrano in simbiosi tra loro.

Non è dato conoscere il motivo né la tempistica ma di certo quello di avere l’esercito a supporto del potenziamento della sicurezza degli istituti di pena di l’Aquila e Sulmona è stata dalla UIL PA Abruzzo accolta con enorme favore.L’aliquota di militari messi a disposizione dei carceri tra i più importanti d’Italia si occuperà della VEIP ( Vigilanza Esterna Istituti Penitenziari) e darà una grossa mano a realtà che, com’è risaputo, ospitano detenuti tra i più pericolosi d’Italia.

La Uil PA Abruzzo nel dare il suo benvenuto ai militi augura buon lavoro auspicando che tale forma di collaborazione non solo persista ma si consolidi ancor di più.Dopo la positiva esperienza vissuta con l’avvento dell’esercito in occasione della sanificazione degli ambienti carcerari infatti acquisisce sempre più importanza il connubio che si va instaurando tra le due forze armate le quali, seppur aventi diverse peculiarità, sposano magnificamente i compiti loro assegnati quando ad essere presa in considerazione è la messa in sicurezza di carceri importanti come lo sono L’Aquila e Sulmona. (h. 15,00)

 

 

 

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.