Sport

calcio: per Sacchi l’Italia dopo gli europei si è montata la testa

“L’Italia è arrivata al traguardo finale cotta e forse con un po’ di presunzione figlia del successo estivo”. Lo sostiene Arrigo Sacchi commentando il risultato della partitsa di ieri sera della nostra Nazionale  xontro l’Irlanda del Nord in un’intervista che compare oggi sul quotidiano spportivo “Gazzetta dello sport””Agli Europei hanno sopperito a qualche carenza tecnica con l’entusiasmo e con la brillantezza atletica. Ora non è più quell’Italia. Credo che per tornare grandi si debbano ritrovare entusiasmo, modestia, volontà e, perché no, anche intelligenza. Il fatto è che saper governare il successo, specialmente in un Paese come l’Italia, è davvero complicato». “Diciamo che hanno creduto di essere già arrivati alla gloria. Ma la gloria si conquista giorno dopo giorno, con il sudore e con la fatica. Siamo arrivati al momento decisivo che eravamo in ginocchio. Abbiamo perso per strada la generosità, la voglia di fare una corsa per aiutare il compagno, la brillantezza fisica, e di conseguenza anche l’entusiasmo e, forse, l’ottimismo”.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.