Sport

Calcio: Gravina, Decreto Rilancio risultato molto significativo

 

Sulmona, 20 maggio-   “Un risultato molto positivo che segna un momento significativo per l’intero sistema, abbiamo lavorato in silenzio per l’approvazione di provvedimenti di cui si sentiva un grande bisogno”.  Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha commentato al Consiglio federale le misure del decreto Rilancio per il mondo del calcio.

 Secondo la ricetta Gravina sono  cinque punti fondamentali. Primo punto, l’ulteriore rinvio dei pagamenti contributivi e fiscali al mese di settembre; Secondo punto  la sospensione dei canoni di locazione e dei diritti di superficie per gli impianti sportivi (anche di Serie A); Terzo punto  il riconoscimento della Cassa Integrazione per i contratti dei lavoratori sportivi fino ad un massimo di 50 mila euro lordi; Quarto punto  l’istituzione del Fondo Salva Sport con una quota percentuale sul totale della raccolta per le scommesse sportive. Quinto e ultimo punto, particolarmente importante perche’ riguarda gli eventuali ricorsi: l’abbreviazione dei gradi e dei tempi della giustizia sportiva (direttamente il Collegio di Garanzia dello Sport e successivamente il Tar e il Consiglio di Stato) in caso di contenziosi generati dalle decisioni che sono possibili adottare in deroga alle vigenti disposizioni dell’ordinamento federale sulla determinazione delle classifiche in caso di interruzione dei campionati della stagione 19/20 e quindi sulla determinazione degli organici per la stagione

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.