Mercoledi, 26 settembre 2018

Buone le prestazioni dei sulmonesi ai campionati abruzzesi assoluti


2018/07/11 16:510 comments

Sulmona, 11 luglio– Sono stati i Campionati regionali assoluti a segnare la lunga fila di gare che l’ASD Amatori Atletica Serafini ha organizzato da aprile sulla pista del Complesso sportivo dell’Incoronata. Anche in questa circostanza la veloce struttura di Sulmona ha dato la possibilità a molti atleti regionali, primo tra tutti il quattrocentista Leonardo Puca, di esprimersi a grandissimi livelli. Come dire che ormai l’impianto sulmonese rappresenta per l’atletica Italiana un punto fisso da utilizzare almeno una volta nell’arco della stagione.

I campionati regionali assoluti, alla pari di tutti quelli organizzati dall’Amatori Serafini, hanno portato nella nostra città un numero consistente di persone, diciamo oltre 600, che nei due giorni, sabato e domenica, così, come avviene per le altre manifestazioni hanno potuto scoprire le bellezze storiche e architettoniche della nostra città. Considerazione va data anche ai risultati che, appunto, alla pari  dell’aspetto storico sono e restano la parte importante dell’evento agonistico. I nomi che in questa circostanza vanno segnalati, oltre a Leonardo Puca, nuovo primatista dei m 400, occorre aggiungere quello della  pescarese  Stefania Barrucci nel salto in lungo, dell’aquilano Riccardo Farroni vincitore dei 100 e 200 m, Ludovica Clementini e Alessia Lilli tesserate con la Gransasso Teramo, Greta Zuccarini nei 400 ostacoli e Alessandro Di Nunzio e Douglas Scarlato rispettivamente nel lancio del martello e nei m 3000 siepi.

 Anche la pattuglia dell’Amatori Serafini si è saputa ben inserire in un dialogo regionale che per le categorie assolute diventa sempre più difficile. In prima fila la marciatrice Fabiana Bucci, allenata dalla prof.ssa Annelies Knoll, ha migliorato leggermente il primato personale nella gara dei 10 km, guadagnando il titolo di campionessa abruzzese. Medaglie le hanno anche conquistate i fratelli Ludovica e Davide Di Cesare , la prima giungendo 2^ nella velocissima gara dei m 200, posizione che le ha consentito  la convocazione nella rappresentativa abruzzese impegnata il prossimo venerdì al Terminillo contro il Lazio, le Marche, l’Umbria, Molise e Campania, il secondo, Davide, si è classificato al terzo posto in  una tiratissima gara dei m 800, ottenendo il suo personale con 2’05”. A proposito di convocazioni in rappresentativa, oltre alla Di Cesare , vanno aggiunti anche Vittoria Casaccia e Gianluca D’Angelo rispettivamente nel salto in alto femminile e in quello maschile. (h. 17,00)

Leave a Reply


Trackbacks