Politica

Amministrative:presentata la lista ‘ Sulmona Città d’Arte’

 

Sulmona, 17 settembre– Presentata a Sulmona la lista civica Sulmona Città d’Arte la quale è nella coalizione che sostiene il candidato Sindaco Andrea Gerosolimo. Presenti nell’occasione  Andrea Gerosolimo,  i candidati consiglieri Eanuele Colaiacovo e Maria Pallozzi i candidati consiglieri. Ha fatto gli onori di casa Marco Picini Molti i temi affrontati dal lavoro che manca, alla recessione economica, al futuro della città di Sulmona, e dell’intero territorio. Molto è stato il lavoro realizzato finora, moltissimo quello che si dovrà compiere in futuro. Gerosolimo ha precisato che, la sua coalizione, pone al centro  del proprio impegno l’impiego di ogni energia c0ntro  la chiusura del Tribunale, contro l’insediamento della centrale SNAM, ma ha aggiunto che tali temi dipendono sia dal Governo centrale, sia il Parlamento italiano.

Sulle attività produttive Andrea Gerosolimo è stato ancora una volta chiaro e preciso asserendo che, pensare nell’anno 2021, si possa ancora puntare al rilancio economico della città e territorio, con nuovi insediamenti industriali è pura follia. Siamo nella terza transizione economica nel mondo, tesi sostenuta dai maggiori economisti del mondo, la quale vede la transizione da un’economia industriale in quella di servizi. Se la tecnica, modifica i processi produttivi riducendo la forza operaia, non ci sono soluzioni che possano interrompere le accelerazioni tecnologiche. Il costo della manodopera,  in molti paesi emergenti, è un terzo rispetto ai costi elevati esistenti nella nostra sfera del continente europeo occidentale.

Andrea Gerosolimo ha precisato che, chi fonda la campagna elettorale dichiarando che porterà industrie nel territorio, asserisce falsità non realizzabili. Ha specificato che, per gli insediamenti industriali esistenti, dovrà essere compiuta una battaglia di prima linea, senza alcun tipo di sosta. Economia di servizi prevede la capacità di riconvertire il territorio, per renderlo competitivo alle nuove sfide dettate dalla globalizzazione dell’economia. Occorre avere idee nuove, visione lungimirante, altrimenti per la città di Sulmona non ci sarà scampo. La trilogia sulla quale si deve lavorare per Andrea Gerosolimo è turismo, cultura, arte.

Il candidato sindaco ha fornito alcuni dati sull’economia esistente in alcuni territori della regione Abruzzo. .I dati forniti da Andrea Gerosolimo sono stati esposti in maniera chiara, dati che sono ufficiali. Gli ski pass giornalieri, del consorzio Alto Sangro, sono 15.000 al giorno in centodieci giorni solo di persone che sciano; vanno aggiunte le persone che si recano nel parco con cinquecentomila presenze. Per la città di Sulmona sarebbero sufficienti almeno tre milioni di euro in tre anni, che poi si autofinanzieranno per la presenza dei turisti.

 Gerosolimo ha illustrato inoltre alcuni dei suoi risultati, ottenuti dal nostro territorio insieme all’Alto Sangro, pari a novantaquattro milioni e quattrocentomila euro, cifra che ha precisato Andrea Gerosolimo non ha precedenti nella storia del territorio peligno e della città di Sulmona, tutti finanziamenti che arrivano dal piano che la Giunta Regionale ha messo in campo, o dal Fondo Sociale Europeo (FSE). Tale somme vengono dal Masterplan o dal FSE. Sul PNRN ci sono sette miliardi di euro indirizzati solo al settore turismo; la regione Abruzzo avrà un gettito sul turismo di almeno centoventimilioni di euro; Andrea Gerosolimo ha precisato che, tre milioni di euro, si potranno avere per Sulmona ed il territorio.

Marco Picini, nel suo intervento, ha ringraziato tutti coloro che hanno consentito la realizzazione della lista Sulmona Città D’Arte, la quale è frutto di un lavoro di squadra condividendo progetti, idee, programmi. Mrco Picini ha sentito il dovere di fare alcune precisazioni:sino ad un anno e mezzo fa era nel partito Fratelli d’Italia ma si è dichiarato deluso dai partiti. Oggi vi è stata notizia che i soldi occorrenti per il Premio Internazionale di canto lirico Maria Caniglia non ci saranno, quindi l’edizione attesissima  del Maria Caniglia non avrà luogo. Dopo trentasei anni di vita della rinomata manifestazione, l’impossibilità di avere l’edizione 2021 è altro colpo durissimo per la città di Sulmona, la storia del teatro comunale Maria Caniglia.  Picini ha argomentato sul progetto di un museo dedicato al realismo, progetto che è stato stravolto. Egli ha sostenuto che il museo del realismo deve realizzarsi ma secondo criteri precisi. La lista Sulmona Città d’Arte non concluderà la sua avventura al termine delle elezioni amministrative, ma continuerà ad operare direttamente collegata all’assessore alla cultura, poiché diventerà una vera associazione culturale supportata da esperti della cultura, dell’arte, di altri settori offrendosi anche alle altre associazioni già esistenti in città.

Emanuele Colaiacovo ha ringraziato Andrea Gerosolimo per averlo coinvolto in un’avventura che definisce essere straordinaria.  Colaiacovo svolge la professione di avvocato nella città di Sulmona, vive a Sulmona, vuole dare un forte contributo alla città che da anni vive una condizione di recessione, abbandono. Ha ricordato gli anni straordinari della città di Sulmona con un’economia florida, con eventi culturali, con una caserma delle Forze armate la quale rappresentava un moltiplicatore di reddito fondamentale, una consistente edilizia. Sulmona ha una collocazione geografica invidiabile, oltre ad avere una secolare produzione di prodotti tipici locali. Il turista deve trovare una città accogliente con servizi all’avanguardia. Maria Pallozzi organizza eventi da oltre vent’anni  ed ha deciso di candidarsi per dare il suo apporto alla città. Anche gli eventi ha precisato sono un volano per l’economia della città; i giovani non devono essere costretti ad emigrare andando a cercare fortuna altrove.

 I candidati della lista Sulmona Città D’arte sono:  Colaiacovo Emanuele, Pallozzi Maria, Ciocca Bruno, Del Monaco William, Di Giustini Gabriella, Di Lollo Valeria, Di Martino Daniele, Forgione Rocco, Giampietro Andrea, Lolletti Nadia, Marra Ciro, Mastrogiuseppe Christian, Mosconi Vittorio, Muredda Laura, Presutti Valentina, Ramunno Fabrizio. In bocca al lupo a tutti i candidati.    

 

Andrea Pantaleo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.