Domenica, 26 maggio 2019

Al Caniglia Gran Successo per “Kiss Me, Kate”


2019/02/25 15:240 comments

Sulmona,25 febbraio– Gran successo  a Sulmona, al Teatro Comunale Maria Caniglia, per l’andata in scena di Kiss Me, Kate con le musiche di C. Porter allestito dalla celebre Compagnia Corrado Abbati, rappresentazione tratta dalla Commedia “La bisbetica domata” di W. Shakespeare. L’evento è il numero diciassette della 66^ stagione Musicale della Camerata Musicale Sulmonese 2018 – 2019  La rappresentazione Kiss Me Kate è una nuova produzione in esclusiva nazionale su licenza TAMS WITMARK New York.

   I personaggi e gli interpreti sono stati Antonella De Gasperi (Lilli Vanessi Kate), Timothy Pagani (Fred Graham Petruchio), Alessio Ruaro (Bill Calhoun Lucentio), Licia Cristofaro (Lois Lane Bianca), Angelo Cagnazzo (Harry Battista), Claudio Ferretti (Flynt Gremio), Luca Benini (Riley Hortesio), Fabrizio Macciantelli (Primo Gangster), Alessio Cioni (Secondo Gangster), Cristina Calisi (Hattle Assistente Mrs. Vanessi), Umberto Capuano (Paul Assistente Sir Graham); altri interpreti sono stati Giorgia Aluzzi, Giulia Ferrara, Antonietta Manfredi, Greta Moschini, per la Regia di Corrado Abbati. L’allestimento scenico e costumi è stato dell’Inscena Art Design, le Coreografie di Francesco Frola, la Direzione Musicale è stata curata da Barbara Cocconi, i Danzatori hanno indossato Non posso ho danza. Kiss Me Kate narra la vicenda di due attori che un tempo erano marito e moglie e si trovano a recitare a Broadway nella versione musicale della brillante commedia Shakespeariana “la bisbetica domata”.

Lei sta per risposarsi con un importante uomo politico, lui non disdegna di fare la corte alla giovane soubrette della compagnia. Queste mutate condizioni amorose dei due ex coniugi fanno si che fra i due, durante le prove, nascano ripicche e bisticci ma non mancano anche momenti romantici in cui i due ricordano con piacere la loro storia d’amore. L’errore nella consegna di un mazzo di fiori scatena però la rabbia della bella Kate che sulla scena comincia a fare la ribelle.

L’arrivo in scena di due buffi gangster, creditori del produttore dello spettacolo, con le loro strampalate trovate, creano una serie di esilaranti situazioni comiche che si alternano a momenti di intenso pathos, a meravigliosi momenti di ballo, alle splendide melodie di Cole Porter, portando a termine la recita de “La bisbetica”, nell’immancabile e spumeggiante happy end. Kisse Me Kate è un musical che appassiona, coinvolge, conquista; se lo si vede una volta lo si vorrebbe rivedere altre innumerevoli volte. Corrado Abbati è artista di talento, famoso sia in campo nazionale, sia internazionale; ha conquistato fama, prestigio, notorietà in tutto il mondo insieme alla Sua illustre Compagnia Artistica. Corrado Abbati è considerato di diritto il Re dell’Operetta.

Andrea Pantaleo

Leave a Reply


Trackbacks