Economia

Tirocini extracurriculari, pubblicato Albo regionale Soggetti attuatori

Sulmona,10 novembre- Gli uffici regionali comunicano che con provvedimento n. 180/DPG, è stata approvata il 29 ottobre scorso la prima costituzione dell’Albo regionale aperto dei Soggetti Promotori autorizzati all’attivazione di tirocini extracurriculari nella Regione Abruzzo.A seguito della sua pubblicazione sul Burat Serie Speciale n. 180 in data 5 novembre 2021, pertanto, come da avviso pubblico, l’Albo entrerà in vigore dal prossimo 20 novembre 2021“

È un provvedimento importante che pone l’Abruzzo in linea con le altre regioni e che regola ancora meglio l’attività in materia di tirocini extracurriculari – specifica l’assessore regionale alla Formazione, Pietro Quaresimale – In pratica, solo gli organismi che sono stati inseriti nell’Albo regionale potranno attivare i tirocini extracurriculari, i tirocini di inclusione sociale e quelli promossi nell’ambito di Garanzia Giovani e questo dà la dimensione della misura adottata perché investe il variegato pubblico giovanile e sociale interessato a partecipare a tirocini”.Dalla predetta data, quindi, i tirocini extracurriculari di qualunque tipologia attivati nella Regione Abruzzo, sia autofinanziati che finanziati, potranno essere promossi solo ed esclusivamente dai soggetti iscritti allo stesso Albo, pena l’applicazione di sanzioni.

”Per l’attivazione dei tirocini, oltre all’iscrizione al predetto Albo, è necessario altresì che il Soggetto promotore sia autorizzato, dalla disciplina regionale o nazionale di riferimento, alla promozione della specifica tipologia di tirocinio da avviare. Dal 21 novembre 2021 sarà possibile, invece, per i Soggetti Promotori interessati presentare l’istanza di iscrizione all’Albo, successiva alla prima costituzione, o di aggiornamento dei propri dati, compilando la domanda sul sistema informatico regionale denominato “Sportello Digitale Regione Abruzzo”, al seguente indirizzo: https://sportello.regione.abruzzo.it, che sarà regolarmente riaperto.Nel provvedimento si ribadisce anche la sospensione temporanea –  fino alla realizzazione di un’apposita piattaforma informatica – della trasmissione, per mezzo di posta elettronica certificata, delle convenzioni e dei progetti formativi individualizzati (PFI) relativi ai tirocini extracurriculari di qualsiasi tipologia, sia alla Regione, sia alle sedi territoriali dell’Ispettorato del Lavoro nonché alle rappresentanze sindacali aziendali e/o unitarie, ovvero in mancanza alle confederazioni sindacali maggiormente rappresentative sul piano nazionale.  La suddetta documentazione in originale sarà resa disponibile dai Soggetti Promotori in caso di controlli e verifiche

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.