Giovedi, 21 febbraio 2019

Abruzzo: la composizione del nuovo Consiglio regionale


2019/02/11 15:080 comments

 

Sulmona, 11 febbraio – L’XI^ legislatura regionale in Abruzzo  dopo il voto di ieri avrà inizio fra qualche settimana. La precedente invece aveva avuto inizio il 30 Giugno del 2014 e si è chiusa il 31 dicembre 2018. Il nuovo consiglio regionale è composto da 31 consiglieri, 29 eletti oltre ai due candidati Presidenti che hanno riportato il maggior numero di voti. Alla  maggioranza di centrodestra  spetteranno 18 seggi.

 Così distribuiti (10 Lega, 3 Forza Italia, 2 Fratelli d’Italia, uno Azione politica, uno Udc-Dc-Idea, candidato presidente vincitore), mentre alla minoranza ne spettano 13 (7 M5S, 3 Pd, uno Legnini presidente, uno ad ‘Abruzzo in comune’ oltre al  candidato presidente giunto secondo).

La maggioranza, capeggiata dal presidente Marco Marsilio, è così composta.

Lega (10): Nicola Campitelli, Manuele Marcovecchio, Sabrina Bocchino, Emanuele Imprudente, Angelo Simone Angelosante, Vincenzo D’Incecco, Nicoletta Verì, Pietro Quaresimale, Emiliano Di Matteo, Antonio Di Gianvittorio. Fi (3): Mauro Febbo, Lorenzo Sospiri, Umberto D’Annuntiis. FdI (2): Guido Quintino Liris, Guerino Testa. Udc-Dc-Idea (1): Marianna Scoccia. Azione Politica (1): Roberto Santangelo.

La componente di minoranza del centrosinistra, capeggiata dal candidato presidente giunto secondo, Giovanni Legnini, è la seguente. Pd (3): Silvio Paolucci, Antonio Blasioli, Dino Pepe. Legnini Presidente (1): Americo Di Benedetto.‘Abruzzo in Comune-Regione Facile’: Sandro Mariani. La minoranza è completata dai sette consiglieri del Movimento Cinque Stelle. M5S (7): Sara Marcozzi, Pietro Smargiassi, Francesco Taglieri Sclocchi, Domenico Pettinari, Barbara Stella, Giorgio Fedele, Marco Cipolletti. (h. 15,00)

 

Leave a Reply


Trackbacks