Home Attualità Camminate nella biodiversità nella Riserva Naturale Regionale “Monte Genzana”

Camminate nella biodiversità nella Riserva Naturale Regionale “Monte Genzana”

Scritto da redazione

Domenica 19 maggio con la delegazione Fai di Sulmona e Slow Food Peligna-

Sulmona, 13 maggio– Il FAI con la campagna #Faibiodiversità intende dare il suo contributo per comunicare quanto sia importante tutelare la biodiversità e restaurarla laddove è compromessa, soprattutto nel nostro Paese, tra i più ricchi in Europa di ecosistemi diversissimi tra loro e al contempo coevoluti strettamente con la presenza storica dell’uomo: una situazione unica che richiede ancora più impegno. È importante dunque comunicare e responsabilizzare, affinché ognuno faccia la sua parte, fino al singolo cittadino.

Domenica 19 Maggio, la Delegazione FAI di Sulmona, in collaborazione con Slow Food Condotta Peligna, con due Camminate nella Biodiversità, porterà i visitatori  alla scoperta de “𝗜𝗹 𝗙𝗮𝗻𝘁𝗮𝘀𝘁𝗶𝗰𝗼 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗢𝗿𝗰𝗵𝗶𝗱𝗲𝗲 𝗦𝗽𝗼𝗻𝘁𝗮𝗻𝗲𝗲” e de “La rinascita del 𝗚𝗮𝗺𝗯𝗲𝗿𝗼 𝗱𝗶 𝗳𝗶𝘂𝗺𝗲” nella Riserva Naturale Regionale Monte Genzana a Pettorano sul Gizio. I visitatori Accompagnati dalle Guide Ambientali Escursionistiche della Riserva, del G.I.R.O.S. Abruzzo (Gruppo Italiano Ricerca Orchidee Spontanee) della Cooperativa Valle Luna e da Rewilding Appennine, saranno coinvolti nel seguente programma:

𝗼𝗿𝗲 𝟵.𝟯𝟬: Appuntamento in Largo Arischia e partenza per “𝗟𝗮 𝘃𝗶𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗢𝗿𝗰𝗵𝗶𝗱𝗲𝗲” ogni 15 minuti in gruppi di 25 persone. Lungo questo sentiero sono state rilevate 28 tra specie e sottospecie di orchidee, alcune delle quali molto rare e di straordinaria bellezza. Le Guide Ambientali Escursionistiche ci insegneranno a scoprire, identificare e tutelare la bellissima flora spontanea che incontreremo lungo il percorso

𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟮.𝟯𝟬: Rientro e visita al 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹𝗹𝗼 𝗠𝗲𝗱𝗶𝗲𝘃𝗮𝗹𝗲 𝗖𝗮𝗻𝘁𝗲𝗹𝗺𝗼. A seguire 𝗔𝗽𝗲𝗿𝗶𝘁𝗶𝘃𝗼 a cura della Condotta Slow Food Peligna a base di prodotti tipici locali e vino del territorio

𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟲.𝟬𝟬: Appuntamento al Parco di Archeologia Industriale e camminata alle origini della biodiversità sul Fiume Gizio «𝗟𝗮 𝗿𝗶𝗻𝗮𝘀𝗰𝗶𝘁𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗚𝗮𝗺𝗯𝗲𝗿𝗼 𝗱𝗶 𝗳𝗶𝘂𝗺𝗲». Qui, l’Associazione Ambientale Rewilding Appennine mira a ricostituire una popolazione vitale di questi crostacei, ripristinare la catena alimentare e migliorare l’ecosistema del fiume Gizio.

Per chi parteciperà alla Camminata delle ore 16,00, possibilità di pranzare nei ristorantini del Borgo o consumare il pranzo al sacco nell’area naturalistica del Parco di Archeologia Industriale dove sono presenti aree per il pic-nic.

Si consiglia di indossare abbigliamento comodo e a strati, scarpe da trekking, bastoncini e cappellino per il sole e portare acqua. Il sentiero delle Orchidee Spontanee presenta un dislivello di 150 metri.

E’ necessaria la prenotazione: sulmona@delegazionefai.fondoambiente.it Tel. 350 1392252/ 347 7916188 

Leggi anche

Lascia un commento